La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La formazione digitale dei cittadini europei

L'Italia all'ultimo posto per il livello di competenze in materia dei propri abitanti

La Guida - La formazione digitale dei cittadini europei

Il tema della digitalizzazione è salito ai primi posti dell’agenda politica dell’Unione europea e dei suoi Stati membri. La pandemia di Covid 19 non ha fatto altro che accelerare un processo che tocca ormai quasi tutti i settori del nostro vivere quotidiano,  dall’amministrazione pubblica alla scuola, dalla salute al commercio, dalla cultura ai rapporti sociali e al lavoro.
Ma quanto sono pronti i cittadini europei ad affrontare un futuro digitale e quali sono le competenze necessarie per non cadere nell’esclusione digitale?
La Commissione europea pubblica ogni anno un rapporto (DESI – Digital Economy and Society Index) in cui valuta, fra altri, il capitale umano digitale europeo, ovvero il livello di competenze digitali in possesso della popolazione di ogni Paese membro.
Il rapporto 2020 indica una media europea di competenze in lento progresso, pari a circa il 49%. Il livello di competenze varia da Paese a Paese, e va da un massimo dell’88% in Finlandia, al 63% nei Paesi Bassi, 56% in Germania, 47% in Francia. L’ultimo posto lo occupa purtroppo l’Italia, con il 32%.
Cifre su cui riflettere e da prendere in considerazione nelle strategie di sviluppo digitale per il futuro del nostro Paese.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente