La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 20 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Polizia arresta due latitanti, un minorenne a Levaldigi e un 29enne a Mondovì

Il primo era di ritorno dal Marocco, nel gennaio 2019 aveva commesso una rapina a Torino. L'altro era "sparito" dal 2011 e si era rifugiato in Svizzera

La Guida - Polizia arresta due latitanti, un minorenne a Levaldigi e un 29enne a Mondovì

Levaldigi – Nella giornata di ieri (martedì 13 ottobre) i poliziotti della Granda hanno effettuato due arresti. Il primo all’aeroporto di Levaldigi, per un minorenne (18 anni il prossimo dicembre), cittadino italiano di origine marocchina residente a Torino. L’ordine di carcerazione era stato emesso dal tribunale dei minori di Torino nel febbraio 2019, per rapina aggravata e minacce, in un centro massaggi a Torino nel gennaio 2019, quando il giovane era poco più che 16enne. Al controllo del passaporto, di ritorno da Casablanca, è emerso l’ordine di cattura: il giovane, dopo quasi due anni di latitanza, è stato portato al carcere minorile di Torino.
La Squadra Mobile ha arrestato un cittadino marocchino di 29 anni, latitante dal 2011, pluripregiudicato. Il mandato d’arresto era per furto aggravato e altri reati, commessi nel cuneese. L’uomo si era rifugiato in Svizzera, ma nei giorni scorsi era rientrato in Italia per ottenere una sanatoria, legata al lavoro; faceva riferimento alla zona di Mondovì, presso parenti. La richiesta è stata respinta e l’uomo è stato portato in carcere a Cerialdo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente