La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 2 marzo 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Insediato in Piemonte l’osservatorio permanente sulle Rsa

Si riunirà ogni 15 giorni per monitorare e coordinare la situazione territoriale

La Guida - Insediato in Piemonte l’osservatorio permanente sulle Rsa

Torino – Nella giornata di oggi, lunedì 31 agosto, si è tenuto il primo incontro dell’osservatorio permanente sulle Rsa, organo costituito a inizio agosto dalla Regione Piemonte con l’obiettivo di sfruttare l’esperienza maturata nei mesi più acuti dell’emergenza sanitaria per meglio affrontare il delicato e complesso sistema delle strutture dedicate ai soggetti più fragili della comunità. L’osservatorio prosegue e rende in pratica permanente il lavoro di coordinamento avviato a fine marzo dall’Unità di crisi regionale, con il compito di coordinare il confronto con le cabine di regia Rsa provinciali e concorrere a individuare soluzioni omogenee da attivare sul territorio in sinergia con il nuovo Dipartimento interaziendale malattie ed emergenze infettive (Dirmei). Fanno parte dell’osservatorio i rappresentanti degli assessorati alla Sanità e al Welfare della Regione Piemonte, il Dirmei, un rappresentante delle Prefetture, i rappresentanti delle associazioni datoriali e dei sindacati dei lavoratori, un esponente dell’Ordine dei medici e dell’Ordine delle professioni infermieristiche e un rappresentante degli Enti gestori delle funzioni socio assistenziali del territorio. In base alle esigenze, potrà essere integrato, inoltre, da rappresentanti delle Asl e dei Comuni. All’incontro di oggi erano presenti anche la Città Metropolitana di Torino e l’Anci Piemonte. L’osservatorio si riunirà ogni due settimane, con la possibilità di essere convocato in qualsiasi momento in caso di necessità. nel caso ne venisse segnalata la necessità da uno dei suoi componenti,

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente