La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Chiese riaperte da lunedì 18 maggio a Castelletto Stura, Montanera e Riforano

I fedeli sono tenuti a igienizzarsi le mani all’ingresso, a indossare la mascherina per tutto il tempo della celebrazione e a occupare i posti segnalati

La Guida - Chiese riaperte da lunedì 18 maggio a Castelletto Stura, Montanera e Riforano

Castelletto Stura – Da lunedì 18 maggio riprende la celebrazione delle Messe, alla presenza dei fedeli, nelle chiese dell’unità pastorale di Castelletto Stura, Montanera e Riforano. I fedeli sono tenuti a igienizzarsi le mani all’ingresso, a indossare la mascherina per tutto il tempo della celebrazione e a occupare i posti segnalati. Quando i posti segnalati sono esauriti, i partecipanti dovranno prendere posto su sedie posizionate all’esterno della chiesa e seguire la celebrazione dalle voci dell’altoparlante. La comunione viene distribuita nei banchi dal celebrante, con guanti e mascherina. Le stesse regole valgono per i funerali per i quali è anche possibile celebrare la Messa nel cimitero in cui le salme saranno sepolte. Le Messe, celebrate alle ore 18 nei giorni feriali, riprendono l’orario consueto: il lunedì e venerdì nella chiesa di Castelletto Stura, il martedì e giovedì a Montanera, il mercoledì a Riforano; il sabato (Messa prefestiva) alle 18 a Castelletto Stura, alle 19 a Riforano e alle 20 a Montanera. Domenica 24 maggio Messa alle 10 a Riforano e alle 11.15 a Castelletto Stura e Montanera.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente