La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Due ruote, una moto, una grande promessa: Arianna Barale al Panathlon

La giovane di Borgo San Dalmazzo, grande promessa del motociclismo, è stata l'ospite d'onore della prima conviviale 2020 del Panathlon Club di Cuneo

La Guida - Due ruote, una moto, una grande promessa: Arianna Barale al Panathlon

Valdieri – Il ristorante “La Ruota Due” di Valdieri ha ospitato la prima conviviale del 2020 del Panathlon Club di Cuneo. Tema della serata il motociclismo, con una grande promessa del motociclismo: la giovanissima Arianna Barale di Borgo San Dalmazzo, campionessa con titolo europeo, prima ragazza partecipante al campionato italiano velocità Moto 3.

Oltre al papà Alberto Barale, sono intervenuti Pier Giuseppe Dutto (delegato provinciale F.M.I.), Dario Malabocchia segretario del Moto Club Drivers di Cuneo, e il sindaco di Borgo San Dalmazzo, Paolo Beretta, con la referente dell’Area 3 del Piemonte e Valle D’Aosta per donna e sport, Patrizia Notario.

Ha condotto la serata il riconfermato presidente del sodalizio, Giovanni Mellano, che ha sottolineato quanto sia importante e determinante il ruolo dei giovani come Arianna per il futuro dello sport provinciale. Gli interventi che si sono succeduti hanno rimarcato il ruolo del Panathlon e il suo impegno a far conoscere ai soci del sodalizio e non solo, le potenzialità dei giovani campioni. “La partecipazione al dibattito – sottolinea Giovanni Mellano – è stata molto intensa ed entusiasta, proprio per l’interesse che la giovane atleta, raccontando le sue esperienze, ha saputo suscitare nei presenti”.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente