La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 25 marzo 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Bosca San Bernardo cala il tris

Terza vittoria consecutiva per la squadra di pallavolo femminile che mercoledì sera ha sconfitto il Chieri al PalaUbi. Domenica 13 gennaio trasferta a Busto Arsizio

La Guida - La Bosca San Bernardo cala il tris

Cuneo – La Bosca San Bernardo Cuneo inizia nel migliore dei modi il suo 2019 con la terza vittoria consecutiva, superando al PalaUbi la Reale Mutua Fenera Chieri nel turno infrasettimanale disputato mercoledì sera. Un 3-1 che consente così alle biancorosse di salire a quota 18 punti in classifica e di centrare la terza vittoria consecutiva, mai successo prima in questa stagione.

La Bosca San Bernardo Cuneo di coach Pistola è scesa in campo con Bosio in regia, Van Hecke opposto, Menghi e Zambelli al centro della rete, Cruz e Salas schiacciatrici, Ruzzini libero. Dalla parte opposta della rete, coach Secchi schiera De Lellis in diagonale con De La Caridad Silva, Middleborn e Akrari centrali, Perinelli e Alyeva in banda, Bresciani a presidiare la seconda linea.

Cuneo si aggiudica il primo set 25-22, Chieri reagisce nella seconda frazione (22-25), poi le ragazze di coach Pistola scavano il solco vincendo in scioltezza il terzo set (25-15) e chiudendo con autorità nel quarto 25-20 per il 3-1 finale.

“Sapevamo che non sarebbe stato facile – ha detto Andrea Pistola, coach della Bosca San Bernardo Cuneo -Chieri è una squadra che al di là della classifica ha giocatrici importanti e veniva da diverse partite molto tirate e combattute. Non siamo stati bravissimi in fase di break nei primi due set, mentre nel terzo e nel quarto abbiamo preso le misure alle loro attaccanti e siamo cresciuti molto nella fase muro-difesa. Il collettivo ha lavorato bene e sono contento per i tre punti, che ci danno un buon distacco dalla zona ‘rossa’ della classifica e ci fanno lavorare con serenità. La squadra ora riesce ad adattarsi al meglio all’avversario e ha capito bene il sistema di lavoro e la preparazione alle partite, siamo contenti perché stiamo crescendo. Ora dobbiamo pensare alla partita di domenica contro Busto, perché nonostante sia un campo molto difficile non vogliamo lasciare nulla di intentato”.

La tribuna stampa del Pala UBI Banca ha assegnato il premio di Mvp dell’incontro a Wilma Salas, premiata daMatteo Ramoino, responsabile produzione della Bosca Spumanti, main sponsor della squadra cuneese.

Le cuneesi torneranno in campo omenica 13 gennaio alle 17 al Pala Yamamay di Busto Arsizio in contro la Unet E-Work Busto Arsizio.

Bosca S.Bernardo Cuneo-Reale Mutua Fenera Chieri 3-1
(25-2222-25/25-15/25-20)
BOSCA SAN BERNARDO CUNEO: Bosio 1, Van Hecke 20, Zambelli 8, Menghi 8, Cruz (C) 10, Salas 25, Ruzzini (L); Baiocco. N.e: Kavalenka, Mancini, Kaczmar.
All.: Pistola. II All.: Petruzzelli.
REALE MUTUA FENERA CHIERI: De Lellis, De La Caridad Silva 25, Akrari 4, Middleborn 4, Alyeva 3, Perinelli 12, Bresciani (L); Caforio, Dapic 1, Angelina 6, Scacchetti. N.e.: Flueras, Tonello, Barysevic.
All.: Secchi. II All.: Sinibaldi.

Durata: 27′, 26′, 22′, 25′. Spettatori: 1.138.

Classifica: Igor Gorgonzola Novara 34; Savino Del Bene Scandicci 33; Imoco Volley Conegliano* 31; Saugella Team Monza* 26; Unet E-Work Busto Arsizio*, Pomì Casalmaggiore 24; Il Bisonte Firenze 22; Zanetti Bergamo 20; BOSCA S.BERNARDO CUNEO* 18; Banca Valsabbina Millenium Brescia 17; Lardini Filottrano 11; Reale Mutua Fenera Chieri 5; Club Italia Crai 2.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

O