La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Donne, sindacati e Confindustria contro violenze e discriminazioni

Accordo a livello provinciale con Cgil-Cisl-Uil per favorire la tutela della dignità sui luoghi di lavoro

La Guida - Donne, sindacati e Confindustria contro violenze e discriminazioni

Cuneo – Nei giorni in cui si pongono al centro dell’attenzione i tanti temi legati alla violenza di genere, anche il mondo del lavoro e dell’impresa scende in campo per il rispetto delle donne: i sindacati – con le segreterie provinciali di Cgil, Cisl e Uil – hanno firmato ieri (venerdì 23 novembre) con Confindustria Cuneo un accordo in tema di molestie e violenza sui luoghi di lavoro.
L’intesa tra l’organizzazione datoriale e i rappresentanti delle lavoratrici e dei lavoratori recepisce i principi condivisi sia nell’accordo europeo del 26 aprile 2007 sia in quelli successivi tra Confindustria e Cgil-Cisl-Uil a livello nazionale e regionale. Il tutto nell’ottica di favorire un contesto lavorativo nel quale sia tutelata la dignità di ciascuno, con l’impegno a individuare, a livello provinciale, le strutture che possano offrire un supporto sia dal punto di vista legale sia psicologico alle persone vittime di molestie o violenza e a dare un’assistenza a queste ultime per un eventuale reinserimento lavorativo. Un segnale di sensibilità su un tema fondamentale e sempre attuale, con la volontà delle parti sociali di individuare concretamente, a livello locale, gli strumenti che consentano di prevenire situazioni e fenomeni inaccettabili.
“Le nostre organizzazioni – è il commento dei sindacati cuneesi – hanno messo il primo importante tassello contro le molestie sui luoghi di lavoro. L’accordo siglato oggi è solo il primo passo nella costruzione di un efficace e concreto percorso di tutela contro ogni forma di discriminazione di genere”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.