La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 16 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’Apollinaire illustrato a biro da Guido Giordano ad Artissima

L'arte contemporanea protagonista all'Oval Lingotto di Torino Lingotto dal 2 al 4 novembre

La Guida - L’Apollinaire illustrato a biro da Guido Giordano ad Artissima

Cuneo Cè anche un cuneese tra gli artisti di Artissima. Ma questa non è una novità perché l’arte contemporanea nel cuneese è una realtà florida, la novità è che da Cuneo arriva uno straordinario volume d’arte di Guido Giordano che sarà esposto nella sezione Art Spaces&Editions presso Little Nemo Art Gallery. Si tratta di “Les Onzes Mille Verges” romanzo giovanile di Apollinaire, illustrato con ben 250 tavole a biro di Guido Giordano. Un lavoro enorme e minuzioso di Giordano per il libro, edito da Il Pennino che contiene la prefazione di Claude Debon, Ppofessoressa emerita della Sorbona e testi di Dino Aloi, editore ed esperto di storia della satira e di Piero Gondolo della Riva sull’importanza dell’immagine nell’editoria dell’’800.

Un motivo in più per non perdersi la principale fiera d’arte contemporanea in Italia che da 25 anni unisce la presenza nel mercato internazionale a una grande attenzione per la sperimentazione e la ricerca che si tiene all’Oval Lingotto di Torino dal 2 al 4 novembre dove partecipano quasi duecento gallerie da tutto il mondo oltre alle quattro sezioni artistiche.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.