La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 16 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo invita alla 20ª Fiera del marrone

Da venerdì 19 a domenica 21 ottobre decine di stand invadono il centro storico della città

Cuneo – Da venerdì 19 a domenica 21 ottobre la città ospita la Fiera nazionale del marrone, giunta quest’anno alla 20a edizione e considerata una delle più importanti rassegne enogastronomiche d’Italia, vetrina unica delle produzioni tipiche, delle eccellenze e delle antiche tradizioni del territorio piemontese, delle Alpi e del Mare. La manifestazione che fa della qualità la sua bandiera, dove i migliori prodotti certificati vengono presentati ai visitatori tra aromi prelibati e gustose degustazioni, sarà inaugurata ufficialmente venerdì alle 11 in Sala San Giovanni. Centinaia di espositori, attentamente selezionati da un pool di esperti del Comune di Cuneo, Slow Food, Coldiretti, Confartigianato e Atl del Cuneese, invaderanno per tre giorni il centro storico di Cuneo, riempiendo di profumi, sapori e colori le principali piazze della parte antica della città e piazza Europa, e permettendo al pubblico di gustare i migliori prodotti dell’Italia e dell’Europa. Oltre ai momenti esclusivamente enogastronomici, troveranno spazio anche l’artigianato d’eccellenza, laboratori didattici, iniziative culturali, proposte turistiche, mostre, spettacoli e concerti. 

L’appuntamento sarà in piazza Galimberti, via Roma, largo Audifreddi, piazza Virginio e Foro Boario. Inoltre domenica Cuneo ospiterà il mercato cittadino in corso Nizza che accompagnerà i visitatori fino in piazza Europa dove sarà allestito il Villaggio delle Pro Loco, organizzato dal Comitato commercianti Cuneo 82 in collaborazione con Unpli – comitato di Cuneo (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia), e sarà possibile acquistare la caldarroste. 

Tra gli stand che saranno presenti in via Roma sono  confermate l’Area dedicata ai presidi Slow Food, la Casa delle golosità, l’Area Consorzi, l’Area Francese, l’Area Istituzionale e gli Amici del cioccolato. Novità di questa edizione sarà il Palaclima allestito in largo Audifreddi. In piazza Galimberti e piazza Virginio laboratori didattici e area ristorazione per una Fiera da gustare e vivere a 360°, anche grazie ai numerosi appuntamenti in calendario. 

Paola Olivero, Assessore alle manifestazioni del Comune di Cuneo: “La Fiera del marrone è un momento di sintesi attraverso il quale tutta la provincia presenta le eccellenze del settore agroalimentare. L’eccellenza del territorio nasce dalla posizione geografica e dalla tipologia dei terreni, ma anche, e soprattutto, dalla sapienza di chi coltiva e di chi trasforma. Per questo motivo cerchiamo da sempre un coinvolgimento del mondo agricolo e dell’artigianato all’interno della manifestazione, grazie alla preziosa collaborazione di Coldiretti, Confartigianato, Confagricoltura, Cia e Slow Food, associazioni che da tempo collaborano nell’organizzazione. La Fiera del marrone non è quindi soltanto occasione di vendita del prodotto, ma un momento in cui un territorio si racconta e rivela la sua storia attraverso le specialità enogastronomiche. Nell’edizione del ventennale, un prestigioso traguardo di cui siamo estremamente orgogliosi, la kermesse conferma la sua formula vincente e molto apprezzata dal grande pubblico, che le ha permesso di diventare un evento a carattere nazionale, di interesse per tutto il nord-ovest del Paese e per il sud della Francia. Anche quest’anno non mancheranno momenti culturali come il convegno con Oscar Farinetti o quello sul clima, lo spettacolo degli Uomini di Mondo, che come sempre la domenica organizzeranno l’Adunata nazionale, i concerti della corale Città di Cuneo, assieme a quella di Hyeres, e de La Baita o la mostra sui carnets de voyages alla Fondazione Peano”. 

Orario fiera: venerdì 19 e sabato 20 ottobre dalle 9 alle 23, domenica 21 ottobre dalle 9 alle 21. L’ingresso è libero e gratuito. Per informazioni: www.marrone.net o pagina Facebook @fieradelmarrone.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.