La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Domenica Ivo Pogorelich al pianoforte solo

Sarà il pianista serbo di fama internazionale ad aprire il 7 ottobre, alle 21, la nuova stagione del Teatro Toselli

Cuneo – Sarà il concerto del pianista serbo Ivo Pogorelich ad inaugurare, domenica 7 ottobre alle 21, la nuova stagione del Teatro Toselli. Nato a Belgrado nel 1958 e recentemente tornato sotto i riflettori dopo una lunga rarefazione delle sue apparizioni, Pogorelich proporrà al pubblico l’Adagio K. 540 di Mozart, la Sonata di Liszt e gli Studi Sinfonici di Schumann al pianoforte solo. Quella di Cuneo sarà una delle quattro date italiane del suo nuovo e attesissimo tour.

Divenuto improvvisamente famoso nel 1980 in seguito all’eliminazione dal concorso internazionale “Chopin” di Varsavia, che provocò il clamoroso abbandono della giuria da parte della pianista Martha Argerich che aveva visto in lui un “genio” incompreso, il maestro vanta esibizioni e concerti negli Stati Uniti, Canada, Europa, Australia, Giappone e Cina, America Latina e Israele con i più grandi direttori e le più prestigiose orchestre del mondo tra cui i Berliner Philharmoniker, i Wiener Philharmoniker e la Chicago Symphony Orchestra. Dal 1982 incide in esclusiva per la celebre etichetta Deutsche Grammophon che nel 2015 ha pubblicato tutte le registrazioni dei suoi 14 album; il cofanetto ha ricevuto il prestigioso premio Diapason d’Or. Si è dedicato anche al sostegno della carriera artistica dei giovani musicisti e alla promozione della cultura musicale. Di lui il New York Times ha scritto: “Pogorelich è comparabile a Horowitz… ha suonato duecento anni in anticipo rispetto al suo tempo”. Nel 1987 è stato insignito dall’Unesco del titolo di “Ambasciatore di buona volontà”.

I biglietti (poltrona e palco 18 euro, ridotto 16 euro; balconata e gallerie 10 euro, ridotto 8 euro) sono acquistabili on line, alla pagina http://www.comune.cuneo.it/cultura/teatro.html, presso l’Ufficio spettacoli in via Amedeo Rossi 4 lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12, e il giorno dello spettacolo a partire dalle 17 al botteghino del Teatro. Presso l’Ufficio spettacoli e al botteghino è anche possibile acquistare i biglietti con 18app e Carta docente.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.