La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 23 giugno 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Bedogni confermato all’Aso, Brugaletta e Veglio all’Asl Cn1 e Cn2

La scelta della giunta Chiamparino per i direttori generali della sanità piemontese per i prossimi tre anni

Cuneo – Corrado Bedogni riconfermato alla guida dell’Aso Santa Croce e Carle e dalla Sicilia, dalla direzione generale di Siracusa, arriva invece il direttore generale dell’Asl Cn1, Salvatore Brugaletta, 61 anni di Ragusa, e Massimo Veglio è il direttore generale dell’Asl Cn2. Non c’è ancora l’ufficialità ma sembra che questa mattina la Giunta regionale di Chiamparino e dell’assessore Saitta abbia deciso, scegliendo i direttori generali di Aso e Asl del Piemonte per il prossimo triennio. Veglio era direttore sanitario dell’Asl Città di Torino e prende il posto di Danilo Bono, passato all’assessorato regionale di Saitta. Brugaletta prende il posto di Francesco Magni che è andato in pensione. Nessuna nomina per la conoscenza cuneese Fulvio Moirano che resta fuori dai giochi e rimarrà in Sardegna: per la Città della Salute è stato scelto Silvio Falco attualmente direttore generale dell’azienda ospedaliera Mauriziano di Torino e prima direttore sanitario della Città della Salute.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.