La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, Boves e Saluzzo avanti di misura

Si ferma la marcia di Revello, Pedona, Caraglio e Sant'Albano

La Guida - Cuneo, Boves e Saluzzo avanti di misura

Giornate decisive in molti campionati. In Serie C va al Cuneo la prima sfida di play-out grazie al gol di Zamparo, si prospetta una battaglia la gara di ritorno in casa del Gavorrano. Un rigore trasformato da Pinelli in “zona Cesarini” regala il successo al Saluzzo nella gara di andata della semifinale playoff nazionale di Eccellenza contro il Villafranca Veronese, domenica lungo viaggio in Veneto per Gozzo e compagni. Termina il sogno Eccellenza per Revello e Pedona: nei playoff di Promozione un rigore realizzato da Barison poco prima dell’intervallo consente al CastagnolePancalieri di espugnare il campo di piazza Pejrone, nulla da fare per i borgarini in casa di un Carmagnola in grande forma, vittorioso con un poker firmato dalla doppietta di Perrone e dai gol di Caserio e Carluccio. Nei playoff di Prima categoria rispettato il fattore campo: il Boves doma il Marene grazie a un gol di Raimondi al 44′ pt (nella foto di Francesco Verra), servono i tempi supplementari alla Roretese per avere la meglio sull’Ama Brenta Ceva (3-2: a Rozio risponde Russo, altro sorpasso cebano con Bagnasco, pareggia Morra, nei supplementari decisivo il gol di Balocco). In Seconda categoria le finali di girone saranno Pro Savigliano-Sant’Albano e Dogliani-San Bernardo. Al Caraglio non basta il gol di Lorenzo Armando su punizione, saviglianesi vittoriosi con Brandino ed Effa Effa (rete contestata dai biancoverdi per la posizione dell’attaccante). La combattuta sfida tra Sant’Albano e Bisalta sembra indirizzata ai supplementari (doppietta di Cattaneo per gli arancioneri, a segno Gazzera e Giordanengo per gli ospiti), ma sugli sviluppi di un calcio di punizione Matjia firma il gol decisivo per i locali. Il Dogliani con una rete per tempo di Bonelli e Fissore doma il Piobesi, il San Bernardo ringrazia la rete nei supplemenatri di Giulio Cavaglià per la vittoria sulla Caramagnese, nei tempi regolamenatri locali in rete con Abramo e Rodda, per gli ospiti doppietta di Bordone. In Terza categoria prosegue la lotta tra San Chiaffredo (3-1 al Valle Stura: Pasero, Dalmasso e Garello per i buschesi, Sfrondato per gli ospiti) e Santa Croce (12-2 sul fanalino di coda Real Caramagna: triplette di Quaranta e Aime, doppietta di Bernardi, reti di Gasbarro, Giovanni Gallo, De Simone e Musso), un solo punto di distanza e ultima giornata decisiva per l’assegnazione del primo posto. Nel posticipo il successo per 4-3 del Madonna delle Grazie in casa del San Biagio vale il sorpasso in classifica: a segno due volte Tallone e una Osella per i locali, per gli ospiti doppietta di Corbeddu e reti di Bosio e Bernardi. Grande rammarico per i centallesi, avanti per 3-1 a cinque minuti dal termine. Nel girone B giornata di goleade per le prime quattro della classifica.

Serie C – Play-off nazionali, primo turno (andata)

Viterbese-Pisa 1-0

Cosenza-Trapani 2-1

Feralpisalò-Alessandria 2-3

Juve Stabia-Reggiana 0-0

Piacenza-Sambenedettese 2-1

ritorno: mercoledì 23 maggio

Serie C – Play-out (andata)

Cuneo-Gavorrano 1-0

ritorno: sabato 26 maggio

SERIE D GIRONE A

Playoff – finale

Como-Chieri 3-2

Como inserito nella graduatoria ripescaggi

Play-out

Oltrepovoghera-Varese 2-0 (giocata il 13 maggio)

Casale-Varesina 1-1

Varese e Varesina retrocessi in Eccellenza

Eccellenza Girone B – play-off, semifinale (andata)

Saluzzo-Villafranca Veronese 1-0

ritorno domenica 27 maggio

PROMOZIONE GIRONE C

Play-off: Revello-PancalieriCastagnole 0-1 e Carmagnola-Pedona 4-0

finale girone C (domenica 27 maggio): Carmagnola-PancalieriCastagnole

Play-out: Carignano-Cavour (domenica 27 maggio)

PRIMA CATEGORIA GIRONE G

Play-off: Boves-Marene 1-0, Roretese-Ama Brenta Ceva 3-2 dts (2-2)

finale girone G: Boves-Roretese (domenica 27 maggio)

Play-out: Carrù-Scarnafigi (domenica 27 maggio)

SECONDA CATEGORIA GIRONE H

Play-off: Pro Savigliano-Caraglio 2-1, Sant’Albano-Bisalta 3-2

finale girone H: Pro Savigliano-Sant’Albano (domenica 27 maggio)

SECONDA CATEGORIA GIRONE I

Play-off: Dogliani-Piobesi 2-0, San Bernardo-Caramagnese 3-2 dts (2-2)

finale girone I: Dogliani-San Bernardo (domenica 27 maggio)

TERZA CATEGORIA GIRONE A – 29a giornata

Polisportiva 2RG-Castellettese 2-4

Pro Brossasco-Fortesan Genola 2-1 (giocata venerdì)

Racco ’86-Enviese 4-0 (giocata venerdì)

San Biagio-Madonna delle Grazie 3-4 (giocata lunedì)

San Chiaffredo-Valle Stura 3-1

Santa Croce-Real Caramagna 12-2

Vottignasco-Bernezzo 1-1

Riposa: Virtus Busca

Classifica: San Chiaffredo 61, Santa Croce 60, Bernezzo 58, Castellettese 50, Virtus Busca 48, Valle Stura 45, Fortesan Genola 39, Polisportiva 2RG 37, Vottignasco 34, Madonna delle Grazie 32, San Biagio 30, Racco ’86 28, Enviese 25, Pro Brossasco 24, Real Caramagna 3.

TERZA CATEGORIA GIRONE B29a giornata

Bagnasco-Neive 2-1

Castagnole-Dea Narzole 5-2 (giocata venerdì)

Clavesana-Area Calcio Alba Roero 5-4

Langa Calcio-Sportgente 8-1

Priocca Polisportiva-Monticello d’Alba 4-0 (giocata venerdì)

Pro Sommariva-Piazza 0-9

Vezza d’Alba-Sommarivese 9-1

Riposa: Benese

Classifica: Langa Calcio 68, Vezza d’Alba 57, Clavesana 54, Piazza 51, Neive 46, Area Calcio Alba Roero 41, Sommarivese, Bagnasco 40, Benese 35, Priocca 34, Pro Sommariva 30, Dea Narzole 28, Castagnole 25, Sportgente 11, Monticello d’Alba 6.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.