La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 23 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Successo per i campionati giovanili di duathlon

Sabato e domenica quasi 900 atleti provenienti da tutta Italia hanno gareggiato nelle vie del centro di Cuneo. Argento per il cuneese Leonardo Geretto e per la staffetta Ragazzi

La Guida - Successo per i campionati giovanili di duathlon

Cuneo – È stata un successo la prima volta a Cuneo dei campionati italiani giovanili di duathlon. La manifestazione, organizzata dall’asd Cuneo 1198 Triteam su mandato della Fitri (Federazione italiana triathlon), con il patrocinio dell’Atl del Cuneese, del Comune, della Regione, del Coni Piemonte e con il contributo della Fondazione Crc, della Bcc Caraglio e di Merlo Group, ha portato in città quasi 900 atleti, tra gli 11 e i 23 anni. Assegnati i tricolori nelle varie categorie, dalla Ragazzi all’Under23, su percorsi particolarmente apprezzati da pubblico e atleti. L’evento si è svolto in pieno centro città, con la zona cambio in piazza Galimberti, e poi percorsi di gara (corsa, bici e corsa) su via Roma, viale Angeli e alcune vie del centro storico.

Soddisfazione per la società di casa che ha visto salire sul podio il cuneese Leonardo Geretto, secondo nella categoria Junior maschile. Il giorno dopo stesso piazzamento d’onore per la staffetta della Cuneo1198 Triteam nella categoria Ragazzi.

La staffetta della Cuneo Tri team 1198

 

“Due splendide giornate, tanto pubblico e interesse crescente per questo sport – commentano gli organizzatori -. Soddisfazione inoltre per le ottime prove dei nostri atleti, vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questa due giorni e i tanti volontari, preziosissimi sul percorso di gara”.

A vincere nella categoria Under 23 è stato Franco Pesavento (The Hurricane), mentre per le ragazze il titolo è andato a Federica Parodi (TD Rimini). Sebastian Berlot (Go.Tri Team Asd Gorizia) e Sara Crociani (Ttr), hanno invece vinto nella fascia Ragazzi. Fra i Ragazzi secondo posto per Edoardo Macrì (Almosthere) e terzo per Andrea Vergani. Per le Ragazze, Susanna Terrinoni (Green Hill) e Zoe Orsolini (Pro Patria Milano).

Costanza Arpinelli (as Minerva Roma) e Nicolò Strada (Ttr) si sono aggiudicati la Junior. Per la categoria Junior maschile secondo il cuneese Leonardo Geretto, terzo Andrea Mason (Silca Ultralite). Nella Junior femminile secondo piazzamento per Bianca Seregni (Raschiani Tri Pavese) e terzo per la compagna di squadra Carlotta Bonacina.

Nella Youth A primo Alessio Trincheri (Doria Nuoto Loano), secondo il figlio d’arte Kiril Polikarpenko (Acquatica Torino) e terzo Gianmarco Perotti (Terni Triathlon). La Youth A femminile è andata a Valentina Rosamilia (Minerva Roma), davanti a Sofia Terrinoni (Green Hill) e Nina Rosamilia (Minerva Roma). Per la Youth B gradino più alto per Filippo Cattabriga (As Minerva Roma) seguito dal compagno di squadra Francesco Gazzina e da Christian De Ponte dell’asd Torino Triathlon. Infine per la Youth B femminile vittoria di Chiara Lobba (Tri.Rn.Marostica) davanti a Angelica Prestia (Pianeta Acqua) e Virginia Cicchetti (As Minerva Roma).

La seconda e ultima giornata di gare dei tricolori ha visto assegnare i titoli italiani di duathlon a squadre a staffetta nelle categorie Youth, Junior e Ragazzi. Nella categoria Youth al primo posto si è classificata la Minerva Roma davanti a Rari Nantes Marostica e Green Hill. Nella Junior la vittoria è andata al Raschiani Triathlon Pavese davanti al TTR e alla Minerva Roma. Per la Ragazzi vottoria della Td Rimini davanti proprio alla Cuneo 1198 (Sara Bernardi, Francesco Civallero, Elena Lombardo, Riccardo Giuliano), chiude il podio Almostthere asd.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.