La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 12 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Lavori di consolidamento del ponte sul torrente Gesso a Cuneo

Il primo lotto di lavori è previsto a partire da settembre. Costo totale dell’intervento: 2,3 milioni di euro

La Guida - Lavori di consolidamento del ponte sul torrente Gesso a Cuneo

Cuneo – Il ponte sul torrente Gesso tra Borgo San Giuseppe  e l’altopiano di Cuneo, di proprietà della Provincia, sarà oggetto di consistenti lavori di consolidamento e messa in sicurezza. Dopo i sondaggi sull’infrastruttura, svoltisi nei mesi scorsi sotto la supervisione della Sovrintendenza per valutare le condizioni di staticità dell’infrastruttura che presenta alcune crepe sulle arcate e sui pilastri, è stato deciso l’intervento che ammonterà, in totale, a circa 2,3 milioni di euro.

Il primo lotto di lavori, previsto a partire da settembre, ammonta a 1,4 milioni (di cui 1,1 coperti dalla Provincia) e riguarderà i sottoservizi, il rifacimento degli scarichi per l’acqua piovana e la nuova pavimentazione, con l’installazione anche di reti di protezione. Nel 2019 si proseguirà con i consolidamenti strutturali per un importo di 940 mila euro, di cui 790 mila da finanziamenti regionali e 150 mila dal Ministero per i Beni culturali.

Il ponte sul torrente Gesso, che si sviluppa su tre arcate in muratura, è costituito da due strutture gemelle affiancate, di cui la più antica risale al 1856. In alveo attorno ai pilastri si sono anche formate isole di terreno e sedimenti sul letto del fiume che andranno rimosse per evitare pericoli in caso di piena.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.