La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 23 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Elisa Balsamo e Martina Vigna, due ragazze cuneesi ai mondiali

Martina Vigna è in partenza per l'Estonia per i campionati di biathlon, Elisa Balsamo compie 20 anni e vola in Olanda, ai mondiali di ciclismo su pista

La Guida - Elisa Balsamo e Martina Vigna, due ragazze cuneesi ai mondiali

Cuneo – Dopo la bella esperienza di Marta Bassino alle Olimpiadi in Corea del Sud, chiusa con un 5° e un 10° posto, nei prossimi giorni altre due giovani atlete cuneesi rappresenteranno l’Italia in due rassegne iridate.

Elisa Balsamo festeggerà il suo compleanno (20 anni il 27 febbraio) partecipando ai mondiali di ciclismo su pista Elite che si disputano ad Apeldoorn dal 28 febbraio al 4 marzo. Campionessa mondiale Juniores su strada, ha partecipato ai campionati del mondo su pista nel 2017, ottenendo il 4° posto nell’inseguimento a squadre e il 7° nell’Omnium.

A Otepaa, in Estonia, dal 26 febbraio al 4 marzo si svolgono invece i mondiali Giovani-Juniores di biathlon a cui partecipa Martina Vigna, di Chiusa Pesio, tesserata per lo sci club Entracque Alpi Marittime. Per lei si tratta della seconda partecipazione ai mondiali dopo quella del 2017 quando vinse la medaglia di bronzo in staffetta. Lunedì 26 si disputa la gara individuale femminile giovani (alle 10), mercoledì 28 febbraio la staffetta 3×6, venerdì 2 marzo lo Sprint femminile e domenica 4 marzo l’Inseguimento giovani.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.