La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tecnici etiopi a Cuneo per parlare di acqua

In visita una delegazione della Water Resources Development Fund

La Guida - Tecnici etiopi a Cuneo per parlare di acqua

Cuneo – Oggi (mercoledì 25 ottobre), è in visita in Provincia di Cuneo una delegazione etiope della Water Resources Development Fund, un organismo pubblico finanziato da Stati europei e dal Governo locale con una disponibilità di cento milioni di euro, che ha la finalità di giungere ad una gestione oculata e programmata del servizio idrico. La delegazione, guidata dal Direttore Wanna Wake Gelesu, sta visionando in Piemonte impianti di depurazione di varia potenzialità per avviare in Etiopia un processo di risanamento delle acque, settore non ancora sufficientemente sviluppato. L’area rappresentata da questa associazione è quella degli altipiani, caratterizzata dalla medesima conformazione socioeconomica e geografica delle nostre aree, con città di medie-piccole dimensioni, e una dispersione territoriale simile a quella che si riscontra nelle nostre valli alpine. La delegazione è composta da cinque componenti che hanno incarichi di programmazione tecnico-finanziaria, mentre nel mese di novembre, sempre in Piemonte, si svolgeranno lezioni e tirocini per formare  alcuni operatori tecnici. Dopo la visita a vari impianti gestiti da Acda SpA, nel pomeriggio sono stati ricevuti nel Comune di Cuneo dall’Assessore all’acqua pubblica Ing. Guido Lerda, che a nome del Sindaco ha porto i saluti della città.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.