La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 25 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Incidente mortale a Bene Vagienna

Ha perso la vita una quarantenne sulla provinciale 206 in direzione del casello autostradale

La Guida - Incidente mortale a Bene Vagienna

Bene Vagienna – Incidente mortale oggi pomeriggio 14 ottobre sulla provinciale 206 in direzione del casello autostradale Torino Savona dove ha perso la vita la quarantatreenne Anna Maria Sampò. La donna era operaia all’Eurostampa di Bene Vagienna dove lavorava insieme al fratello gemello. L’auto, una cabrio, sulla quale viaggiava insieme al conducente, un quarantenne di Carmagnola, nell’affrontare la curva è sbandata ribaltandosi dopo essere finita fuori strada. La vittima nel violento impatto è stata sbalzata fuori dall’abitacolo morendo sul colpo mentre l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Fossano. A far scattare l’allarme una parente della Sampò che fermandosi per prestare soccorso si è accorta della tragedia che si era appena consumata. La Sampò era la terzogenita di una famiglia che negli ultimi tempi è stata già toccata da lutti, in particolare quello del fratello Claudio Sampò, volontario Lvia morto improvvisamente a causa di un malore a Nairobi in Kenia, dove si trovava e dove avrebbe dovuto fermarsi per circa un anno. Sul posto l’equipe medica del 118 con l’elisoccorso, i vigili del fuoco e i Carabinieri della compagnia di Fossano. La salma è stata ricomposta nella camera mortuaria di Fossano in attesa di istruzioni da parte del Magistrato.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.