La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Bimbo muore a 13 mesi a Envie, domani i funerali

Al piccolino era stata diagnosticata dalla nascita una rara malattia a cui non è sopravvissuto

La Guida - Bimbo muore a 13 mesi a Envie, domani i funerali

Envie – Il paese ai piedi del Monte Bracco è incredulo per la notizia della morte di un bimbo di appena 13 mesi, Matteo Putetto, nato l’11 settembre del 2016 e morto all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. La notizia della sua scomparsa si è diffusa questa mattina. Al piccolino era stata diagnosticata sin dalla nascita una rara malattia con la quale il piccolo ha convissuto. Lascia la madre Nadia, il padre Daniele, la sorella Chiara e il fratello Nicolò. La sua mamma gli ha scritto toccanti parole: “Tu sei nato con una brutta malattia che purtroppo non ti ha lasciato scampo. Gesù ha scelto te perché sapeva che tu eri un vero guerriero e avresti combattuto con tutte le tue forze fino all’ultimo respiro, ed è esattamente quello che hai fatto. Ci hai dato tanto Matteo, nemmeno ti immagini quello che ci hai trasmesso: Tu eri la Meraviglia tra le meraviglie. Ti chiedo scusa piccolo Angioletto e Ti prego di perdonare tutti gli errori che mamma e papà hanno fatto con te. Hai avuto una vita breve ma intensa, nel nostro piccolo abbiamo cercato di darti il massimo. Sapevamo che non avresti potuto rimanere a lungo con noi, ma mai più credevamo che in sole tre settimane te ne saresti andato …”. I funerali si svolgeranno nella parrocchiale di Envie nella mattinata di venerdì 13 ottobre, alle 10.30

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.