La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Volley giovanile, il PalaItis ricevere l’omologazione

La nuova stagione sportiva della pallavolo giovanile cuneese inizia con una bella notizia

La Guida - Volley giovanile, il PalaItis ricevere l’omologazione

Cuneo – La nuova stagione sportiva del volley giovanile cuneese inizia con la bella novità dell’omologazione ottenuta dal PalaItis per ospitare le partite del campionato di Serie D. “Un ringraziamento speciale – sottolineano i responsabili del settore giovanile cuneese – alla falegnameria Gmg di Dronero, il cui contributo è stato fondamentale per l’acquisto del tabellone segnapunti digitale che trova posto nella palestra di corso De Gasperi”.La prima uscita ufficiale della stagione è però in trasferta e riguarda l’Under 14 che sabato 8 e domenica 9 ottobre partecipa alla 33ª Sanremo Volley Cup – XXV Memorial Dado Tessitore, torneo internazionale organizzato dall’asd Nuova Lega Pallavolo Sanremo con la partecipazione dei padroni di casa, della Cuneo Vbc, e di Pays de Grasse volley ball, Colombo Volley Genova, Diavoli Rosa Brugherio, Rulmeca Almevilla Bergamo, Volley Segrate e Vbc Mondovì.Per informazioni sulle iscrizioni al settore giovanile del Cuneo volley, tutti i ragazzi nati tra il 2005 e il 2008 e le loro famiglie possono rivolgersi, ogni martedì e giovedì dalle 17 alle 19 negli uffici del PalaItis in Corso Alcide de Gasperi, 30 a Cuneo, al responsabile tecnico Daniele Vergnaghi e al coordinatore tecnico Giorgio Salomone”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.