La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il ballottaggio di Stroppo: Salsotto vs Abello

Le elezioni hanno registrato infatti un clamoroso pareggio con 32 voti a testa tra il sindaco uscente, Andrea Salsotto e Marco Abello

Stroppo

La Guida - Il ballottaggio di Stroppo: Salsotto vs Abello

Domenica 23 e lunedì 24 giugno tornano al voto i grandi Comuni d’Italia andati al ballotaggio dopo le elezioni dell’8 e 9 giugno. E tra questi anche il piccolo Comune di Stroppo in valle Maira, unico della provincia di Cuneo. Nessuna delle quattro sorelle ha avuto bisogno del ballottaggio per la scelta del sindaco, tutti eletti al primo turno. Ma a Stroppo si è reso necessario il ballottaggio per decidere il nuovo sindaco. 

Le elezioni hanno registrato infatti un clamoroso pareggio con 32 voti a testa tra il sindaco uscente, Andrea Salsotto (2024 Lista Civica), 62 anni, architetto, e Marco Abello (Trota su sfondo crema), 49 anni, bracciante agricolo. 

Due voti sono andati alla terza lista di Daniele Tomatis (Partito Valore Umano), e c’è stata una scheda nulla sui 67 votanti e 66 voti validi. Nel Comune erano tre i candidati a sindaco, 110 gli elettori aventi diritto al voto, 67 i votanti andati alle urne per il 60,91%. Chi vincerà avrà sindaco e sette dei dieci consiglieri comunali, il perdente entrerà in consiglio con i due consiglieri più votati della sua lista per fare l’opposizione.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente