La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Rinnovato il direttivo dell’Associazione provinciale cuneese case di riposo

Silvio Invernelli riconfermato alla guida del sodalizio per il prossimo triennio

Cuneo

La Guida - Rinnovato il direttivo dell’Associazione provinciale cuneese case di riposo
Consiglio direttivo dell'Associazione provinciale cuneese case di riposo 2024

Il nuovo consiglio direttivo dell’Associazione provinciale cuneese case di riposo pubbliche e private

È stato rinnovato nei giorni scorsi il consiglio direttivo dell’Associazione provinciale cuneese case di riposo pubbliche e private. L’elezione è avvenuta durante l’assemblea annuale del sodalizio, svoltasi presso la Residenza Soggiorno Cuore Immacolato di Cuneo, con una partecipazione significativa delle oltre 70 strutture associate.
Alla guida dell’Associazione è stato confermato per il prossimo triennio Silvio Invernelli. Vicepresidente è stata eletta Nadia Toselli e segretario Massimo Perrone, già revisore dei conti e collaboratore tecnico del sodalizio. I consiglieri Luca Belvolto, Daniele Elladi, Gabriele Gilardi e Stefania Messa sono stati confermati nella carica già rivestita nel precedente mandato, così come continuano il loro servizio di consulenti esterni a supporto delle azioni del consiglio Monika Caracuda e Cinzia Ramello (che sono uscite dal direttivo), insieme a  Marco Di Maria, Silvio Ferrato, Aurelio Galfré, Fausto Lamberti e Piero Zagnoni, a cui si sono aggiunti Meo Aimone e Monica Strocco.
Tra le priorità dell’Associaizone sono state individuate l’organizzazione, a settembre, di un convegno dedicato alle professioni di cura sul tema del “prendersi cura degli operatori di cura”; la promozione di azioni di sperimentazione di innovazioni finalizzate all’implementazione delle tecnologie informatiche e strumentali che favoriscano lo sviluppo di servizi a sostegno della domiciliarità; l’incentivazione della formazione professionale continua del personale;  il rafforzamento delle collaborazioni con enti pubblici e privati per sviluppare progetti comuni e accedere a finanziamenti dedicati al settore socio-assistenziale, in particolare con le altre rappresentanze del Terzo Settore e le fondazioni bancarie; la prosecuzione del dialogo continuo con le istituzioni pubbliche (Provincia, Asl, Consorzi socio assistenziali), per favorire l’adozione di pratiche sostenibili all’interno delle strutture con attenzione particolare all’ambiente e alla gestione efficiente delle risorse per accrescere il benessere degli ospiti; la rappresentanza delle strutture associate nei tavoli di lavoro regionali, stimolando una riforma delle attuali normative ormai inadeguate, mantenendo sempre alto il livello di attenzione nei confronti degli ospiti e delle loro famiglie.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente