La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nuovo primario di Dermatologia a Cuneo

L'incarico conferito al dr. Massimo Chiarpenello, che prenderà servizio in tale veste il prossimo 15 settembre

Cuneo

La Guida - Nuovo primario di Dermatologia a Cuneo
Da sinistra, il dr. Massimo Chiarpenello e il dr. Livio Tranchida

Da sinistra, il dr. Massimo Chiarpenello e il dr. Livio Tranchida

Il dottor Massimo Chiarpenello è stato nominato direttore della Struttura Complessa Dermatologia  dell’Azienda ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo. Il posto era vacante dal pensionamento del dr. Bertero.
Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Torino, specializzato in Dermatologia e Venereologia presso il medesimo Ateneo, Chiarpenello dal 2004 è responsabile della branca Area Medica presso l’Asl Cn1, dal 1999 specialista convenzionato interno nella disciplina Dermatologia e Venereologia presso l’Asl Cn1, dove presta servizio sulle sedi di Cuneo e ospedale di Mondovì (in precedenza su altre sedi anche della Cn2). Dal 2006 è referente medico dell’ambulatorio di vulnologia territoriale dell’Asl Cn1. In passato, tra l’altro, è stato assistente medico presso il servizio di Medicina Legale dell’ex Usl 15 di Cuneo. Tutor nei corsi post laurea di specializzazione in Medicina Generale, ha svolto attività didattica in alcuni corsi dell’Università di Torino ed è stato docente in numerosi eventi formativi provinciali, regionali e nazionali.
Il dottor Chiarpenello prenderà servizio nel nuovo incarico il prossimo 15 settembre.
La nomina è avvenuta ad opera del Direttore Generale dell’Azienda ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo, Livio Tranchida.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente