La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cirio incrementa il vantaggio +21% e va verso il bis

Il Pd a metà spoglio per una manciata di voti è il secondo partito del Piemonte dietro Fratelli d'Italia

Cuneo

La Guida - Cirio incrementa il vantaggio +21% e va verso il bis

A oltre metà dello spoglio si delinea quello che già intorno alle ore 15 era emerso. Il governatore uscente Alberto Cirio sta vincendo con distacco dalla candidata del centrosinistra Gianna Pentenero. Recupera qualche punto la candidata dei 5 Stelle Sarah Disabato, seguita a distanza da Francesca Frediani di Piemonte Popolare e dal candidato di Libertà Alberto Costanzo.
Cirio è al 55,35% delle preferenze, la Pentenero al 34,16% e lontani gli altri candidati 7,89% la Disabato, 1,46% la Frediani e 1,14% Costanzo.
Tra i partiti Fratelli d’Italia è al 24,48%, che stacca a livello piemontese la Lista Civica di Cirio all’11,11% davanti per ora a Forza Italia ferma al 10,22% e la Lega al 9,33%.
Il Pd è per ora, per una manciata di voti, secondo partito al 24,11% con Alleanza Verdi e Sinistra all’6,88% e Stati Uniti d’Europa al 2,45%, solo dietro le liste civiche. I 5 Stelle sono al 6,24%.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente