La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 12 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Elezioni: corsa a tre a Dogliani

Sono tre i candidati alla carica di sindaco: Aldo Botto, Claudio Raviola e Ugo Arnulfo

Dogliani

La Guida - Elezioni: corsa a tre a Dogliani

Sono tre i candidati alla carica di sindaco a Dogliani: Aldo Botto, Claudio Raviola e Ugo Arnulfo.

La lista civica “Dogliani – Tradizione e Futuro” è capitanata dal candidato sindaco Aldo Botto66 anni, pensionato, ex responsabile ufficio tecnico comunale, socio donatore Avis. Candidati consiglieri: Emanuele Albarello: anni 49, assessore uscente, architetto libero professionista, socio donatore Fidas; Antonio Bosio: anni 73, capogruppo di maggioranza uscente, pensionato, ex dirigente d’azienda; Alessandro Filipponi: anni 39, imprenditore agricolo, volontario nella Protezione Civile; Ines Gallo: anni 55, incaricata di vendita nel settore benessere; Marinella Gallo: anni 63, architetto libero professionista e imprenditrice aziendale; Maria Jurkovic: anni 37, lavoratrice dipendente, volontaria nei Volontari del Soccorso; Gianluca Mittone: anni 28, ricercatore in Intelligenza Artificiale presso l’Università degli Studi di Torino, vicepresidente della Filarmonica “Il Risveglio”, socio donatore Avis; Daniele Pirra: anni 44, ingegnere libero professionista, volontario nei Volontari del Soccorso; Teresina Porro: anni 70, pensionata, ex coltivatrice diretta, attiva storica nel volontariato, sia nei Volontari del Soccorso che della Protezione Civile; Christian Sanino: anni 31, imprenditore settore motociclistico; Gianluca Sappa: anni 38, geometra libero professionista, Presidente e allenatore Pallacanestro Farigliano.

Una nuova lista sostanzialmente rinnovata per “La Nostra Dogliani” del sindaco uscente Ugo Arnulfo, 62 anni, imprenditore artigiano, vicepresidente nazionale Carpenterie Meccaniche Confartigianato, presidente Comitato Esecutivo Alpifidi, che nel nome della continuità presenta i suoi candidati consiglieri. Insieme a lui ci saranno: Giuseppe Ballauri, 67 anni, artigiano in pensione e attivo nel volontariato; Martino Belligero, 57 anni, laureato in economia e commercio, docente scuole secondarie superiori; Rossella Chiarena, 60 anni architetto, libero professionista, attiva nel volontariato; Dimce Georgiev, anni 38, operaio cartotecnico, attivo nel volontariato; Mario Sandrone, anni 70, dirigente aziendale in pensione; Lorenzo Scarzello, anni 22, laureando in scienze motorie e istruttore sportivo; Renata Scarzello, anni 34, imprenditrice agricola, infermiera laureata; Niccolò Taricco, anni 22, laureando in amministrazione aziendale, assistente amministrativo; Carla Volpe, anni 62, assistente amministrativo in pensione.

Terzo contendente Claudio Raviola, 56 anni, imprenditore, vigile del fuoco volontario. E’ il candidato sindaco della lista “Insieme per Dogliani”, con lui: Livio BALLAURI, 57 anni, responsabile logistica, dirigente sportivo; Simona BRACCO, 45 anni, coltivatrice; Fabio CHIARAMELLO, 38 anni, responsabile di magazzino, vicepresidente Pro Loco Clavesana; Walter FONTANA, 44 anni, responsabile commerciale; Alessandro GALLO, 63 anni, agricoltore pensionato, vicepresidente Cantina Produttori in Clavesana; Monica MARENGO, 46 anni, impiegata; Piero REVELLI, 64 anni, pensionato, capogruppo Alpini Clavesana; Monica SCIOLLA, 53 anni, impiegata, direttrice corale “Frise D’Langa”; Lorenza SICCARDI, 57 anni, casalinga; Giuseppe VALLE, 51 anni, operaio metalmeccanico, Volontario Protezione Civile

 

 

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente