La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Bando per la gestione del Rifugio Dante Livio Bianco

Il rifugio è gestito da 29 anni da Livio Bertaina che ha scelto di terminare l’attività alla fine della stagione estiva 2024

La Guida - Bando per la gestione del Rifugio Dante Livio Bianco

Il Rifugio Livio Bianco si trova in alta Valle Gesso, nel Comune di Valdieri, nel cuore del Parco naturale delle Alpi Marittime in una splendida conca che ospita il lago inferiore di Sella, ad una quota di 1.910 metri. Il rifugio è gestito da 29 anni da Livio Bertaina, che ha scelto di terminare l’attività alla fine della stagione estiva 2024; quindi la Sezione del CAI di Cuneo, proprietaria dell’immobile, ha deciso di individuare un nuovo gestore tramite l’emanazione di un bando, pubblicato dal 30 aprile sul sito www.caicuneo.it.

Il nuovo contratto – di sei anni eventualmente rinnovabili – avrà decorrenza dal 1° ottobre 2024; la ricerca è partita con un buon anticipo anche per consentire la partecipazione a chi durante l’estate già lavorerà in montagna. Le offerte dovranno pervenire alla sede del CAI Cuneo entro le ore 12,30 del 3 settembre 2024. Come già avvenuto per gli ultimi bandi emanati, la Sezione darà particolare importanza alle capacità imprenditoriali dei concorrenti, che dovranno presentare un progetto di gestione ed investimenti volti a valorizzare in pieno le potenzialità di questo importante rifugio. Saranno inoltre particolarmente apprezzate la conoscenza dell’area e degli itinerari alpinistici, scialpinistici, escursionistici e di arrampicata, la capacità di gestire situazioni di
emergenza, la proposta gastronomica improntata a sobrietà e qualità, la conoscenza di lingue straniere e la volontà di prolungare i periodi di apertura.

Ulteriori informazioni sul bando e sulle modalità di selezione potranno essere richieste via mail al presidente della Commissione Rifugi del CAI Cuneo: giorgio.garavagno@gmail.com

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente