La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nicholas Gastaldi vince il Trail Maremontana

Bovesani protagonisti nella gare in Piemonte, Liguria e Lombardia

Loano

La Guida - Nicholas Gastaldi vince il Trail Maremontana

Gli atleti bovesani si confermano assoluti protagonisti nel mondo del Trail Running portando il nome della città a primeggiare anche nel Vibram Maremontana di Loano. Quattro le prove organizzate per l’edizione 2024 della manifestazione ligure. Nicholas Gastaldi (Team Esp Mentecorpo) domina sulla distanza dei 24 km dimostrando una maturità sportiva importante nonostante la giovane età. Il bovesano infatti transita al secondo posto al passaggio intermedio prima di scatenarsi sul finale. Al traguardo, Gastaldi chiude in 2h16’56’’ lasciando a oltre trenta secondi il più diretto inseguitore. Ai piedi del podio arriva Eugenio Bonelli (Atletica Mondovì). Sulla stessa distanza, sugli scudi gli atleti Boves Run. Liviana Mandrile conquista il gradino più basso del podio con il tempo finale di 2h’28’49’’. Davanti a lei solo l’esperta e favorita atleta americana Robyn Lesh (2h20’07’’) e Martina Bilora (2h27’13’’). La Mandrile è giunta al traguardo “scortata” dal presidente Boves Run Marco Dalmasso (decimo posto finale). Reduce dalla Maratona di Roma, si conferma atleta di livello anche sui trail Davide Busso che arriva in quindicesima posizione. Piazzamento importante anche per uno dei debuttanti, Andrea Giuliano e per il veterano delle lunghe distanze Valerio Pellegrino.  Esordio di prestigio anche per Emanuele Lovera che sceglie il percorso di 37 km. Nella prova vinta da Giovanni Quaglia (Podistica Valle Varaita), l’atleta Boves Run termina la sua fatica in 5h27’19’’. Sulla distanza breve (14,5km), prestazione da incorniciare per Elisa Cavallo che conquista il secondo gradino del podio con 1h25’21’’. Sul medesimo percorso, bella prova del nuovo “acquisto” bovesano Dylaver Shirja che chiude tredicesimo in 1h18’03’’ confermandosi atleta di livello non solo nelle Spartan Race. Alle sue spalle, rilevante prestazione degli altri Boves Run Flavio Revelli, Enrico Pellegrino, Mariagrazia Pellegrino, Giovanni Bisotto, Alice Biasi e Giulia Costamagna. Da segnalare anche il ruolo di apripista sulla 37 km per Sonia Chiapello che ha verificato che il percorso dei 37 km fosse regolarmente segnalato. 
A Loano i bovesani hanno anche allestito uno stand per promuovere l’edizione 2024 del Bisalta Trail. Con l’occasione è stata presentata anche la novità per la corsa in programma il prossimo 8 settembre: la prova lunga 47 km che porterà i podisti proprio in cima alla Bisalta.


Protagonista alla Maratona di Milano in qualità di pacer, Gianluca Coniglio “accompagna” al traguardo in piazza del Duomo gli atleti che intendevano chiudere i 42,195 km in 3h. Per lui, la soddisfazione di aver svolto al meglio il suo compito di “metronomo” (2h59’59’’ il riscontro finale) e di essere stato nuovamente testimonial della campagna “Run & ride for Peace” promossa da Operazione Colomba.

Risultati di prestigio per le casacche giallo-nere bovesane nelle prove su strada con Chiara Sarale e Andrea Calvo (alla Stravenaria), Sergio Cavallo e Silvia Carle (al Trofeo Ana di Busca).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente