La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Morozzo, si riqualifica l’area ex Eca in ricordo di Lucia Garelli

La casa natale dell'ex crocerossina fu abbattuta nel 2021: a lei sarà dedicata l'area verde prevista in loco

La Guida - Morozzo, si riqualifica l’area ex Eca in ricordo di Lucia Garelli
La casa natale di Lucia Garelli

La casa natale di Lucia Garelli

Morozzo – Sono in corso i lavori per la riqualificazione dell’area dietro la parrocchiale, dove sorgeva la casa natale di Lucia Garelli (1879 – 1917), infermiera – crocerossina volontaria durante la Prima guerra mondiale, deceduta nel 1917 a seguito del tifo contratto nell’ospedale da campo oltre l’Isonzo mentre curava i feriti. Cento anni fa il caseggiato venne donato dalla famiglia al Comune di Morozzo, che la ricorda con una targa commemorativa affissa alla tomba di famiglia, mentre la storica targa in pietra sarà conservata.
Il 24 settembre 2017, nel centenario della nascita di Lucia, è stata intitolata a suo nome la sede della Croce Rossa, delegazione di Morozzo, alla presenza di autorità della Croce Rossa, del sindaco Mauro Fissore, di rappresentanti dei Comuni facenti parete della delegazione Cri di Morozzo, delle Forze dell’Ordin e di tanti volontari.
Il caseggiato ospitò per diversi anni gli uffici Eca. Venne abbattuto nel 2021 in quanto ritenuto pericolante e l’area verde che verrà realizzata sarà dedicata alla crocerossina; la piazzetta sarà chiamata “Piazzetta Vittime delle Foibe e dell’esodo Giuliano Dalmata 1943-1947”.
La giunta comunale ha anche dato una denominazione al tratto di strada dalla frazione Consovero in direzione Rocca de’ Baldi, che si chiamerà “via Crava”.

Morozzo - planimetria della piazzetta Vittime delle Foibe

Morozzo – Planimetria della piazzetta Vittime delle Foibe e dell’esodo Giuliano Dalmata 1943-1947

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente