La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La compagnia “La Calzamaglia” in scena a Busca

Il gruppo di San Pietro del Gallo è reduce dai successi registrati in casa e nei teatri di Centallo e Cuneo, con quasi 1200 spettatori

La Guida - La compagnia “La Calzamaglia” in scena a Busca

Compagnia teatrale La Calzamaglia di San Pietro del Gallo

San Pietro del Gallo – Dopo il successo dei primi spettacoli in casa e nei teatri di Centallo e dei Salesiani di Cuneo, con quasi 1.200 spettatori, la compagnia “La Calzamaglia” di San Pietro del Gallo porta in scena a Busca e a San Damiano Macra il nuovo spettacolo in piemontese “El diretur dle scole” (“Il direttore delle scuole”). Gli appuntamenti sono sabato 2 marzo nel salone parrocchiale di San Damiano Macra (ingresso gratuito fino a esaurimento posti, con offerta libera) e giovedì 7 e venerdì 8 marzo, alle 20,45, al cinema Lux di Busca (biglietti prima degli spettacoli oppure online su www.cinemaluxbusca.it).
“Un maestrino di campagna pio e riservato si vede proporre dal direttore generale delle scuole, in procinto di andare in pensione, di prendere il proprio posto. Per farlo, dovrebbe però superare lo scrupoloso e severissimo esame della Commissione per gli studi, composta dal deputato alla Pubblica Istruzione, dal priore conventuale e dalla contessa benefattrice – raccontano dalla Compagnia teatrale -. L’esame verte a titolo pressoché esclusivo sull’assoluta integrità morale e la perfetta condotta privata del buon maestro, che avrebbero dovuto rivelarsi limpide e indefesse, per superare la rigorosa valutazione. Il maestrino deve quindi cercare di nascondere, o perlomeno limitare, le numerose magagne che si presentano puntuali come a un convegno, in occasione del sospirato esame. Tra queste, la rusticità della moglie, la pedanteria della madre, la spudoratezza di una spasimante, l’inettitudine dei due scalcinati bidelli, raccattati all’ultimo momento e fatti passare per improbabili domestici. A cavare le castagne dal fuoco, in un crescendo di sotterfugi, espedienti ed equivoci d’ogni genere, penserà la risorsa più nascosta e insospettabile del buon maestro”.
Rappresentata per la prima volta nel 2011 nel Teatro Titano di Città, a cura del Piccolo Teatro Arnaldo Martelli, il testo è risultato vincitore del Concorso biennale per copioni teatrali in lingua romagnola “Premio Città di Savignano – Francesco Montanari” del 2013. Nel 2023, con l’allestimento della Compagnia La Mulnela, ha vinto la sesta edizione del Premio Stefano Garavini a San Martino in Villafranca, la “Melagrana d’argento” quale Compagnia prima classificata alla 23ª edizione della Rassegna “Paròli – Dialetto in palcoscenico”, il Premio Giuria tecnica alla Rassegna “Un teatar par tott” di Brisighella (Ravenna).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente