La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo strappa due punti a Siena e accorcia le distanze in classifica (3-2)

In un palazzetto mai così pieno quest’anno (2037 spettatori), i biancoblu lottano con carattere fino all’ultimo pallone

La Guida - Cuneo strappa due punti a Siena e accorcia le distanze in classifica (3-2)

Cuneo – La Puliservice S. Bernardo Cuneo regala un altro pomeriggio di grande intrattenimento: la sfida di oggi al palasport di S. Rocco Castagnaretta (record stagionale con 2037 spettatori) contro la Emma Villas Siena è terminata 3 a 2 in favore dei biancoblu dopo una battaglia davvero al cardiopalma.

Le formazioni
Coach Graziosi si presenta con: Nevot in regia, Copelli e Trillini centrali, Tallone e Pierotti schiacciatori, Krauchuk opposto, Bonami libero.
Coach Battocchio replica con: Sottile al palleggio, Volpato e Codarin al centro, Botto e Gottardo schiacciatori, Jensen opposto, Staforini libero.

La partita
Senesi subito forti in avvio di gara (1-2). Gli ospiti provano a prendere le distanze, Volpato li ferma con due schiacciate vincenti: 6-7. Jensen scalda il braccio e sigla il punto della parità: 14-14. Il capitano biancoblu trapassa le mani del muro e Cuneo passa in vantaggio: 17-16. Jensen firma due mani out e infiamma il pubblico, costringendo coach Graziosi a chiedere tempo. Volpato ancora a segno per il set ball: 24-21 e altro break per la panchina toscana. Gottardo chiude il set sul 25-22, Cuneo avanti 1 a 0.

Nel secondo atto i biancoblu partono al rallentatore: 1-5 e time out per coach Battocchio. Monster block e poi ace di Jensen, Siena si fa più vicina (7-9). Pipe vincente di Gottardo per il 9-12. Botto prova ad accorciare di nuovo (12-14). L’Emma Villas scappa ancora e l’allenatore di casa ferma il gioco su 15-19. Jensen mura e brucia un setball avversario (20-24). Graziosi prova a invertire l’inerzia del gioco con un time out. L’opposto danese ancora a fuoco per il – 2: 22-24 e Botto a servire. Un videocheck giudica out il servizio del capitano tra i fischi del pubblico: 22-25 e 1-1.

Terzo parziale al via con i cuneesi più agguerriti: 3-0. Un missile di Botto per il 5-2. Il capitano salva una palla in extremis e Gottardo mette giù: biancoblu in vantaggio tra gli applausi del pubblico, poi time out per l’allenatore ospite (7-2). Due ace di Jensen e +6 Cuneo: 13-7. L’opposto biancoblu si scatena con un mani out e guadagna il posto in battuta (18-13). Sul punto successivo per i piemontesi, arriva il secondo break per Graziosi. Pierotti prova ad accorciare (21-17). Jensen buca le mani del muro per il 22-19. Nel finale di set i padroni di casa faticano e Siena ne approfitta per pareggiare: 23-23. Bistrot entra e firma il 24-23, poi chiude Botto con un ace: Cuneo avanti 2-1 dopo quasi un’ora e mezza di gioco.

Siena di nuovo in vantaggio all’inizio del quarto set: 1-4 con ace di Krauchuck. Volpato tiene i suoi agganciati (7-8). Gottardo stende a terra la palla dell’10-11. Mani out di Jensen per il 13-15. Una decisione arbitrale non piace a coach Battocchio che corre ai ripari chiamando a rapporto i suoi sul 13-17. Volpato approfitta di un momento di down senese per siglare un ace: 15-17 e time out di Graziosi. Jensen a tutto braccio mette giù il punto del 18-19. Ancora un finale al cardiopalma: attacco di Volpato per il 22-24 e time out Siena. Il mani out di Milan manda tutti al tie-break: 23-25, 2 a 2.

Cuneo non molla: 0 a 2 nell’atto finale. Codarin dal centro è imprendibile (5-3). Gottardo non si ferma: 7-3 e time out per la panchina ospite. L’Emma Villas rosicchia punti, Battocchio non ci sta e chiede tempo sull’8-3. Mani out di Jensen (11-10). L’opposto buca il muro e va a servire la prima match ball, ma centra la rete e l’allenatore di casa ferma il gioco (14-13). E’ proprio il danese a porre fine all’incontro con un altro mani out: 15-13 e 3 a 2.
Doppio mvp per questa volta: Gottardo e Staforini. Premio fair play all’ex Tallone.

Il prossimo incontro
Nella ventitreesima giornata di campionato, i biancoblu saranno ospiti della Conad Reggio Emilia: appuntamento per domenica 3 marzo nuovamente alle ore 16.

PULISERVICE S. BERNARDO CUNEO – EMMA VILLAS SIENA 3-2 (25-22, 22-25, 25-23, 23-25, )

PULISERVICE S. BERNARDO CUNEO: Sottile, Codarin 10, Volpato 14, Botto (K) 11, Gottardo 17, Jensen 30, Staforini (L1), Cioffi, Andreopoulos. A disp.: Colangelo, Coppa, Bistrot, Giacomini, Giordano (L2). All.: Battocchio. 2° All.: Gallesio. Ricezione positiva: 75%. Attacco: 48%. Muri: 10. Ace: 5.

EMMA VILLAS SIENA: Nevot 1, Copelli 9, Trillini 12, Tallone 8, Pierotti 17, Krauchuk 19, Bonami (L1, K), Milan 7, Gonzi, Acuti. A disp.: Picuno, Pellegrini, Coser (L2).

Durata: 25’, 32’, 28’, 31’, 18’.
Arbitri: Serafin, Santoro.
Spettatori: 2037.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente