La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 2 marzo 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Domenica 11 febbraio divieti di transito e sosta a Cuneo per la sfilata di Carnevale

Divieti in vigore dalle 11 alle 22. Viale Angeli sarà aperto al traffico dalle 9 del mattino per le 24 ore successive

La Guida - Domenica 11 febbraio divieti di transito e sosta a Cuneo per la sfilata di Carnevale

Cuneo – Domenica 11 febbraio, in occasione della sfilata del Carnevale Ragazzi saranno in vigore limitazioni al traffico e alla sosta lungo il percorso del corteo.

Saranno operativi divieti di sosta e di transito in tutta piazza Galimberti e lungo corso Nizza (fino all’incrocio con corso Giolitti incluso), nel perimetro di piazza Seminario (ad eccezione di via Amedeo Rossi, dove non si potrà parcheggiare, ma si potrà passare). Le limitazioni saranno valide dalle 11 del mattino fino alle 22, di modo da consentire la pulizia delle strade. Come già avvenuto a fine gennaio – in occasione di una manifestazione di protesta -, domenica 11 febbraio viale Angeli sarà aperto al traffico a partire dalle 9 del mattino. Il provvedimento, volto a cercare di evitare di congestionare il traffico e ridurre i disagi, sarà in vigore per 24 ore.

L’ammassamento dei gruppi è previsto in via Roma, la sfilata partirà alle 14.30 e passerà per piazza Galimberti e corso Nizza, fino al semaforo all’altezza di corso Brunet e corso Giolitti. Da lì la carovana tornerà indietro fino a piazza Galimberti dove sul palco antistante alla statua di Barbaroux ci sarà la premiazione dei vincitori e la festa finale

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente