La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alba ospiterà il Campionato nazionale di volley organizzato dalla Federazione Sport Sordi Italiani

Dal 2 al 4 febbraio. Cinque le squadre partecipanti in rappresentanza delle rispettive città di provenienza: Verona, Ancona, Brescia, Modena e Alba

La Guida - Alba ospiterà il Campionato nazionale di volley organizzato dalla Federazione Sport Sordi Italiani

Nel fine settimana dal 2 al 4 febbraio Alba accoglierà gli atleti sordi di volley maschile e femminile che si contenderanno il titolo di Campione d’Italia della Federazione Sport Sordi 2024. Cinque le squadre partecipanti in rappresentanza delle rispettive città di provenienza: Verona, Ancona, Brescia, Modena e Alba.

L’evento è organizzato dall’Asd Gruppo Sportivo Sordi Alba, guidato dal presidente Corrado Avarino, che partecipa con la sua squadra femminile, Campione d’Italia nel 2022 (ancora in carica visto che la gara 2023 non si è potuta disputare per motivi organizzativi) e nel 2019. Le partite si svolgeranno nella giornata di sabato 3 febbraio e nella mattinata di domenica 4 febbraio nei due palazzetti sportivi della città, il Palatanaro e il Palalanghe.

La competizione riservata ad atleti con disabilità uditiva avrà l’onore di avere come ospiti la pallavolista albese Sara Bonifacio e lo storico campione Gianni Lanfranco. A fare gli onori di casa il consigliere comunale con delega allo Sport Daniele Sobrero. Tra le autorità che interverranno il presidente della Regione Alberto Cirio, il presidente regionale Ente Nazionale Sordi Serafino Timeo con il vice Antonio Iozzo e la vice presidente Ente Nazionale Sordi sezione di Cuneo Stefania D’Aquino.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente