La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

È morto don Armando Ferreri

Aveva 77 anni ed era stato parroco di Piozzo, Clavesana e, dal 2022, di Farigliano

La Guida - È morto don Armando Ferreri
don Armando Ferreri

Farigliano – Don Armando Ferreri, pastore da tanti anni di Piozzo, Clavesana e nell’estate del 2022 di Farigliano, è morto nella mattinata di oggi, giovedì 25 gennaio.
Le sue condizioni di salute negli ultimi tempi erano peggiorate, per questo motivo aveva dovuto rinunciare al suo ruolo pastorale per ritirarsi presso la Casa di riposo dell’Alba Rosa di Piozzo, dove aveva iniziato nel 2007 e dove ha lasciato un segno indelebile nella comunità grazie alla determinazione dimostrata e all’entusiasmo nell’espletare la sua missione. Credeva molto nell’aiuto alla chiesa della collettività e per essa si è speso molto.
“Mi spiace molto per la dipartita di don Armando – dice il sindaco di Farigliano, Ivano Airaldi -. Nonostante la malattia non ha mai mollato, combattendo con coraggio nella speranza di una guarigione. È stato accolto nella nostra Parrocchia, seppur per il breve periodo, con tutto l’affetto possibile dalla nostra comunità. In lui abbiamo trovato un prete moderno ed attuale, anche se non più giovanissimo. Si interfacciava spesso con don Marco, il parroco di Dogliani, per organizzare le varie attività oratoriali in quanto non si era mai occupato nello specifico di questo settore. Per questo motivo era sempre molto attento all’incolumità dei ragazzi e grazie al suo interessamento è stata data una svolta a Farigliano in termini di messa in sicurezza dei locali di svago che ospitano i bambini. Con lui ci siamo occupati del campeggio e di altre iniziative rivolte ai nostri giovani. È stato un grande uomo, è andato via troppo presto”.
I funerali saranno celebrati sabato 27 gennaio alle 15, presso la parrocchiale di Dogliani.

Don Armando a sinistra e il vescovo di Mondovì in visita alla Casa di Riposo di Farigliano

Don Armando a sinistra e il vescovo di Mondovì in visita alla Casa di riposo di Farigliano

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente