La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 21 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nuovo ospedale di Savigliano, la firma per l’incarico al vicentino Studio Altieri

Costerà in totale 250 milioni di euro: 195 più un aumento dei costi sulla cifra iniziale del 30%, tutti coperti da Inail

La Guida - Nuovo ospedale di Savigliano, la firma per l’incarico al vicentino Studio Altieri

Savigliano – Questa mattina venerdì 22 dicembre,nella sala polivalente Crusà Neira viene firmato il contratto di assegnazione dell’incarico di progettazione del nuovo ospedale unico del quadrante Nord Ovest dell’Asl Cn1 della provincia di Cuneo, Saluzzo-Savigliano-Fossano. 

Ad aggiudicarsi la progettazione è lo “Studio Altieri” di Thiene, in provincia di Vicenza che ha superato cinque concorrenti, la Rpa di Perugia, Tecnicaer Engineering di Aosta, Proger di Pescara, Ati Project di Pisa e Sd Partners di Milano. L’azienda ha vinto con un ribasso sulla base d’asta del 44,18% su un costo stimato per la progettazione di 12 milioni di euro.
Sono 7 milioni 676 mila euro che dalla Regione sono confluiti sul conto dell’Asl Cn1 per la progettazione del nuovo ospedale di Savigliano, che sarà finanziato con i fondi Inail. Soldi che poi rientreranno nelle casse regionali come prevede l’accordo con Inail. L’investimento per il progetto di fattibilità tecnico economica del nuovo presidio unico è stato fissato a 2 milioni e 528 mila euro.
Il nuovo ospedale sorgerà a Savigliano, a circa un chilometro e mezzo dal centro, lungo la direttrice della strada provinciale 662 per Saluzzo, terreno che l’Asl deve ancora comprare da un privato e che oggi sono agricoli, vicino alla zona industriale saviglianese di via Sprina. Il Comune sta proseguendo con l’iter della variante al piano regolatore per rendere urbanisticamente idonea l’area. Costerà in totale 250 milioni di euro: 195 più un aumento dei costi sulla cifra iniziale del 30%, tutti coperti da Inail, con una dettagliata analisi delle esigenze clinico-gestionali.

Il nuovo nosocomio che andrà di fatto a sostituire il Santissima Annunziata di Savigliano e l’Ospedale Civile di Saluzzo che servirà il saviglianese, il saluzzese e le valli del Monviso per un totale di i 56 Comuni dell’area: prevede 325 posti letto, 57 posti tecnici, 19 sale diagnostica, 8 sale operatorie, 2 sale emodinamica e cardiologia interventistica, 4 sale blocco parto e 34 ambulatori, dimensionati per 17 mila ricoveri ordinari, 170 mila esami di diagnostica, 10 mila interventi chirurgici, 1.200 parti e 160 mila visite all’anno.  Si svilupperà su un’area di 56 mila metri quadrati di superficie.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente