La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 24 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Missa Papae Marcelli in Sant’Ambrogio

Mercoledì 6 dicembre alle 21 con il coro "Progetto Palestrina"

La Guida - La Missa Papae Marcelli in Sant’Ambrogio
Cuneo – L’Unita Pastorale “Cuneo Storica” organizza mercoledì 6 dicembre alle 21 un concerto in onore di Sant’Ambrogio. Nell’omonima chiesa si esibirà il coro del “Progetto Palestrina” diretto da Flavio Becchis. Il gruppo porterà in scena la Missa Papae Marcelli composta nella seconda metà del ‘500 da Giovanni Pierluigi da Palestrina. A fare da contorno alla Missa, alcuni brani del secondo libro dei mottetti del compositore.
Se la leggenda narra che, grazie alla Missa, la Polifonia venne “salvata” dalla scure del Concilio di Trento, la realtà è meno romantica. Il vero obiettivo della composizione era quello di sottolineare, attraverso la musica, l’importanza del testo sacro. Per questo Palestina “esalta” le parole con gli strumenti della polifonia e del contrappunto. A un Kyrie quasi intimistico, segue l’aspetto declamativo del Gloria. Significativa è poi la riflessione sul mistero dell’incarnazione di Cristo e la solitudine e il dolore dell’Uomo Crocifisso (affidato a quattro voci soliste). La vita futura (“Et vitam venturi seculi”) viene annunciata a pieno organico mentre nel Sanctus compaiono riferimenti al Canto Gregoriano. Il finale dell’Agnus Dei diventa implorazione da parte di colui che serenamente confida nella misericordia divina. L’ingresso alla serata è libero e gratuito.
Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente