La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 2 marzo 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Le rose gialle di Zonta Cuneo per le donne vittime di violenza

Successo del caffè musicale e del docufilm “Libere di vivere” proiettato al cinema Monviso per le scuole

La Guida - Le rose gialle di Zonta Cuneo per le donne vittime di violenza

Rose gialle per le donne vittime di violenza. Le hanno posate ieri mattina, intorno alla data della  Giornata internazionale contro  la violenza sulla donna, le socie del club Zonta Cuneo accanto alla lapide della rotonda di corso Francia, alla presenza dell’assessore alla Cultura e Pari Opportunità del Comune Cristina Clerico. I fiori, “ come una preghiera”, vogliono ricordare donne che non ci sono più, vittime della violenza di genere e l’iniziativa si  ripete ogni anno dall’inaugurazione della rotatoria, adottata dal sodalizio nel 2016.

“Vogliamo far sentire il nostro  no  contro la piaga che continua ad affliggere tristemente la nostra società. E,  non solo oggi, ma ogni giorno dell’anno,  il nostro pensiero e il nostro obiettivo sono rivolti a vincere questa guerra”. – ha sottolineato la presidente Bianca Marchet Fenoglio.

Tra le iniziative del sodalizio femminile cuneese è stato un successo di partecipazione l’appuntamento del “caffè musicale” domenica 26 novembre, alla panchina rossa dei giardini Fresia (ex zoo) di Cuneo. Un commovente ricordo per le donne vittime di violenza, sottolineato dall’emozione dei canti eseguiti dall’Ensemble Feel Armonia. Un repertorio di brani popolari dall’Europa all’India, all’Africa che hanno colto i temi più significativi dell’universo donna con l’apice nel famoso “Cancion sin miedo – canzone senza paura”, inno messicano delle lotte che tocca nel profondo per le parole e sonorità. Successo anche per la proiezione  in mattinata per le scuole ( mercoledì 22 novembre) del docufilm  “Libere di vivere”,  prodotto da Global Thinking Foundation, associazione che sempre con Zonta Cuneo ha portato al museo diocesano visitabile fino all’11 dicembre la Mostra “Lbere di vivere”: originali fumetti che parlano di partecipazione e inclusione attraverso una educazione civica e finanziaria per scongiurare la violenza economica di genere.

Le iniziative del sodalizio sono state inserite nella rassegna  “8 marzo è tutto l’anno” organizzata dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Cuneo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente