La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 7 dicembre 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Cuneo premiato con il Golden Dream Award

Il riconoscimento per il lavoro sul territorio sarà consegnato alla società presieduta da Mauro Bernardi lunedì 4 dicembre nel corso dell'European Golden Boy

La Guida - Il Cuneo premiato con il Golden Dream Award

Torino – Nel pomeriggio di oggi, venerdì 17 novembre, la Sala Trasparenza del Grattacielo della Regione Piemonte ha ospitato la conferenza stampa di presentazione dell’European Golden Boy, premio istituito da Tuttosport e assegnato ogni anno, fin dal 2003, al miglior calciatore Under 21 di una squadra europea: Jude Bellingham, del Real Madrid, è stato eletto quale 21° vincitore. Tra i tanti premi a corollario della manifestazione, che vivrà le cerimonia di consegna lunedì 4 dicembre alle Officine Grandi Riparazioni di Torino, in continuità con le tante iniziative svolte a partire dal 2022 con il riconoscimento di “Regione Europea dello Sport”, la Regione Piemonte ha colto l’occasione per assegnare, sotto l’egida dell’European Golden Boy, il premio Golden Dream Award a cinque società dilettantistiche piemontesi che si sono distinte per la diffusione dei valori più nobili insiti nel gioco del calcio attraverso il proprio operato sul territorio. Tra di esse, anche il Cuneo 1905 Olmo presieduto da Mauro Bernardi e rappresentato per l’occasione dal dg Valter Vercellone e dal responsabile marketing Danilo Parola. Le altre realtà premiate sono state Città di Cossato, Real Orione Vallette, Tetti Francesi Rivalta e Arquatese Valli Borbera.

L’European Golden Boy, premio calcistico nato nel 2003 da un’intuizione del giornalista Massimo Franchi, è rivolto al miglior calciatore under 21 d’Europa. Il vincitore dell’ultima edizione è stato Gavi, nell’albo d’oro a ritroso compaiono i nomi di Pedri, Haaland, Joao Felix, De Ligt, Mbappé, Renato Sanches, Martial, Sterling, Pogba, Isco, Götze, Balotelli, Pato, Anderson, Agüero, Fabregas, Messi, Rooney e Van der Vaart.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente