La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 24 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dal 3 al 5 novembre a Borgo San Dalmazzo torna WOW, il salone della montagna

Sabato pomeriggio il lancio della stagione invernale cuneese con Marta Bassino ospite d'onore

La Guida - Dal 3 al 5 novembre a Borgo San Dalmazzo torna WOW, il salone della montagna

Borgo San Dalmazzo – Sarà Marta Bassino, reduce dal quinto posto conquistato nel primo gigante della stagione 2023/24, l’ospite d’onore della seconda edizione di WOW, il salone dedicato alla montagna e al mondo dell’outdoor in programma da venerdì 3 a sabato 5 novembre alla Bertello di Borgo.

La campionessa azzurra, appena proclamata “Atleta dell’Anno” dalla Fisi, parteciperà sabato 4 all’evento inaugurale della manifestazione, la tavola rotonda “Neve e campioni” in programma alle 16.45 all’auditorium Bertello. Con lei sul palco il giornalista e commentatore Rai Paolo De Chiesa, la 13 volte iridata Stefania Belmondo, la campionessa di sci alpinismo Katia Tomatis e l’atleta paraolimpico Michele Biglione. L’evento, organizzato in collaborazione con l’Atl del Cuneese, sarà anche l’occasione per la presentazione e il lancio della stagione invernale 2023/24.

Marta Bassino è anche la protagonista di “La famiglia”, il film-documentario che porta gli spettatori dietro le quinte dei successi della campionessa borgarina. Girato tra agosto 2020 e agosto 2021, “La famiglia” offre uno sguardo raro del duro lavoro individuale e di squadra necessari non solo per vincere ma rimanere al vertice, a partire dai primi passi incerti sulla neve. Tre le occasioni per assistere alla proiezione: sabato alle 19.30 oppure domenica alle 11 e poi ancora alle 14, sempre in auditorium con ingresso libero.

Altro appuntamento da non perdere è quello in programma sabato 4 novembre alle 21 in auditorium, per l’incontro con l’alpinista Tamara Lunger che si racconterà nel corso della serata intitolata “Io, fragile e forte come il ghiaccio”. L’alpinista, compagna di cordata di Simone Moro in tante imprese, renderà partecipe il pubblico delle sue spedizioni invernali al Gasherbrum (effettuata nel 2020) e al K2 (nel 2021), raccontando non solo queste due avventure ma mettendo a nudo tutta la sua personalità.

Ma il programma della tre giorni (che parte, senza inaugurazione, già venerdì 3 novembre) prevede tanti altri momenti di spettacolo e di approfondimento, sempre legati alla montagna e alla natura. Si comincia venerdì 3 alle 21 con la proiezione di “Tales from Cascadia” (sci estremo), per proseguire poi domenica 5 con “Kastanistan” di Fabian Lentsch (ore 15.30), “Lapsus” di Giorgio Tomatis (alle 16.30) per chiudere con “Sketching the Future” di Kilian Jornet (ore 19).

Anche i libri avranno il loro spazio con la presentazione di “Echi di terre alte” della borgarina Cinzia Dutto (sabato alle 15 nel palaclima) e l’incontro con Maurizio Dematteis (domenica alle 17 sempre al palaclima) autore con Michel Nardelli di “Inverno liquido – La crisi climatica, le terre alte e la fine della stagione dello sci di massa”. Nei tre giorni della manifestazione sarà anche possibile visitare la mostra di pittura dedicata alla montagna.

WOW è anche l’occasione per conoscere proposte e idee per l’ormai imminente stagione invernale grazie agli stand allestiti dalle stazioni e dai comprensori sciistici del cuneese, cui è riservato il salone dell’expo 3. Non mancherà il settore dedicato all’esposizione di materiali tecnici, con la partecipazione dei più prestigiosi marchi del settore outdoor.

A chiudere il percorso, l’area food dove degustare tanti piatti tipici di montagna proposti dai rifugisti cuneesi nell’area food.

Tra le proposte del menu: tagliere di affettati e formaggi, flan di verdure, patate bollite con aiolì, polenta in varie versioni, tajarìn, panino con pull pork, gnocchi al blu di montagna, salsiccia in umido, spezzatino di vitella, trippe in umido, costine di maiale al forno, purè di patate, dolci.

Oltre alle proiezioni, sono in programma alcuni eventi: sabato alle 9 Saben Wild Trail, alle 10 e alle 14 una pedalata con e-bike, domenica (mattino e pomeriggio) gimkana per bambini dai 4 ai 12 anni, domenica pomeriggio gara goliardica di ski alp a secco.

L’area espositiva sarà aperta solo sabato e domenica (dalle 10 alle 22) mentre l’area ristorazione sarà in funzione già da venerdì (orario 18.30-22).

Il salone è organizzato dall’Ente Fiera Fredda e Massi Sport, con il patrocinio del Comune e il sostegno di Fondazione Crc, Banca di Boves, Atl Cuneo, GM, Parco Fluviale Gesso-Stura, Aree Protette Alpi Marittime.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente