La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 23 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, al Puf la Comunità Bisalta e l’alloggio in autonomia Angeli

I due servizi ospitano sei ragazze e quattro ragazzi con disabilità e sono gestiti dal Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese

La Guida - Cuneo, al Puf la Comunità Bisalta e l’alloggio in autonomia Angeli

 Cuneo – Venerdì 13 ottobre alle 17.30, presso la palazzina degli Uffici Finanziari (via Bongioanni 36), si terrà l’inaugurazione della nuova sede della Comunità familiare Bisalta e dell’Alloggio in autonomia Angeli.
A partire dal 1° luglio, a seguito della chiusura della RSA Mater Amabilis sez. Angeli dove le due strutture erano ubicate, la comunità e l’alloggio sono stati spostati presso gli alloggi del secondo piano, ristrutturati dal Comune di Cuneo che ne è proprietario.
I due servizi, che accolgono rispettivamente sei ragazze e quattro ragazzi con disabilità, sono gestiti dal Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese con personale dipendente.
I locali del secondo piano sono gli ultimi ad essere messi in utilizzo, dopo che nel 2022 il Consorzio aveva aperto, al piano ammezzato, la convivenza per anziani autosufficienti Dolce Casa, e il Centro per le famiglie al secondo piano, sempre grazie all’intervento di ristrutturazione del Comune di Cuneo. Ai piani alti dello stabile, vivono famiglie di Carabinieri e Finanzieri.
Siamo molto contenti di poter ufficialmente inaugurare i nuovi locali che, da qualche mese, ospitano l’alloggio in autonomia Angeli e la comunità Bisalta – commentano il presidente del Consorzio Giancarlo Arneodo e il direttore Giulia Manassero -. Ringraziamo il Comune di Cuneo che, dopo che è stata evidente la necessità dell’Asl Cn1 di avere a disposizione tutta la struttura del Mater Amabilis Angeli per collocarvi non solo il nuovo Ospedale di comunità ma anche una serie di servizi, sportelli e ambulatori, ci ha assegnato anche gli alloggi del secondo piano della palazzina e tramite il suo settore Lavori Pubblici ha organizzato e seguito i lavori di ristrutturazione. Siamo certi che la nuova collocazione, in centro città, potrà facilitare il processo di integrazione ed inclusione delle persone con disabilità che risiedono nelle due strutture. E in proposito, guardiamo con fiducia a tutti i contatti avviati e alle iniziative intraprese per coinvolgere le realtà presenti nel quartiere in diverse forme di collaborazione e sinergia”. 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente