La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 25 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

San Benigno in festa fino al 29 agosto con tante iniziative per tutti

Nella frazione cuneese è stato presentato il programma dei festeggiamenti che prendono il via domani (venerdì 25 agosto)

La Guida - San Benigno in festa fino al 29 agosto con tante iniziative per tutti

San Benigno – Per la frazione cuneese entra nel vivo la festa patronale in onore di San Bartolomeo, al via da domani (venerdì 25 agosto) e fino al 29 agosto con una serie di iniziative per coinvolgere il pubblico di tutte le età, organizzate dalla Pro loco di San Benigno con la collaborazione del Comune di Cuneo e della Regione Piemonte.
Il programma dei festeggiamenti è stato presentato nel tardo pomeriggio di oggi (giovedì 24 agosto) in un incontro cui hanno preso parte anche il vicepresidente del consiglio regionale del Piemonte Franco Graglia e il vicesindaco di Cuneo Luca Serale, a conferma del ruolo delle istituzioni locali accanto a questa iniziativa.
Proprio l’importante esponente regionale, ex sindaco di Cervere e attivo nella Pro Loco del suo paese fin dai tempi dell’adolescenza, ha voluto sottolineare con forza la vicinanza dell’ente alle realtà locali, così diverse dai grandi centri urbani: “Vogliamo veramente cercare di aiutare queste iniziative perché se viene a mancare la linfa vitale del volontariato i piccoli paesi rischiano di sparire, la vita sociale si azzera ed è una perdita enorme per le comunità. Vogliamo essere vicini a queste realtà, non solo a parole ma in modo concreto, per aiutare chi ha voglia di impegnarsi per gli altri e si assume la responsabilità di tante iniziative. Sappiamo bene che sono le persone a fare la differenza, grazie a voi e a tutti coloro che non si tirano indietro nel dare una mano alle varie iniziative e attività, dalle Pro Loco alla Protezione civile al mondo sportivo e tanto altro, perché è così che si costruisce comunità”.
Sulla stessa linea anche le parole del vicesindaco Serale, che a San Benigno vive da molti anni: “Questa è una delle feste patronali più storiche sul territorio cuneese e la tradizione viene portata avanti grazie a persone che sono in prima fila a lavorare e a impegnarsi. La parola magica è ‘volontariato’, perché tutto questo non sarebbe possibile senza la passione, la dedizione e l’abnegazione di tanti. Ci sono i volontari che danno il massimo, ci sono sponsor privati che aiutano, c’è un pubblico che apprezza l’offerta di questa manifestazione: è dovere delle istituzioni sostenere tutto questo, proprio per la valenza sociale e relazionale di questi eventi, e siamo soddisfatti di aver trovato nella Regione, in un modo molto spontaneo e semplice, un partner importante”.
“Dopo due anni di sospensione e la ripresa dello scorso anno, c’è la volontà di dare il massimo e di fare del nostro meglio: l’invito non può che essere a partecipare alla nostra festa”, ha concluso Igor Bernardi, presidente della Pro Loco (che conta 11 componenti e circa 70 volontari per l’iniziativa).

Il programma della festa

Ed ecco il programma della manifestazione sanbenignese, la cui principale novità è il ritorno dei tradizionali fuochi d’artificio, un appuntamento che, per generazioni, ha segnato al fine delle vacanze di agosto dei cuneesi.
Si parte venerdì 25 agosto con aperifesta e paella, cena a base di paella di pesce con antipasto, dolce e pane a 18 euro (menù bimbi 10 euro). Alle 22,30 serata in musica con dj Dario Viale.
Sabato 26 si prosegue con aperifesta e cena a base di maxi grigliata di carne con antipasto, contorno, dolce e pane a 18 euro. La sera si balla con i “John Deer”, che si esibiranno alle 22, seguiti da dj Ale Martini.
Domenica la festa entra nel clou con la Messa delle 10,30 e la processione per le vie della frazione animata dal complesso bandistico di Castelletto di Busca. Alle 15,30 torneo di beach volley per bambini nei campi della frazione (informazioni e prenotazioni al 353-4559986). Alle 20 aperitivi e serata pizza e, alle 21.30, la serata sarà animata da “Stella d’Oriente”, cover band dei Nomadi.
Lunedì 28 agosto la festa prosegue con la Messa delle 10, i giochi dei bambini alle 14,30, la rottura delle pignatte alle 16, l’aperifesta con la grande serata bollito (15 euro con antipasto, contorno, dolce e pane) e le danze sulle note dell’orchestra Guido Deber. Alle 22,30 ritorna il grande spettacolo pirotecnico a cura della “Parente Fireworks”.
La festa si chiuderà martedì 29 agosto con polenta e salsiccia (2 euro a porzione) e possibilità di posti a sedere (1 euro) fino a esaurimento. La distribuzione inizierà alle 19.
Per tutta la durata della festa sarà attivo il grande luna park; per informazioni e prenotazioni, tel. 334-6832783 (Mattia) oppure 348-8250212 (Ivo).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente