La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 26 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Becchis conquista anche la sprint di Verrayes

Nuovo successo per lo skirollista bovesano nella settimana in cui la Fis cancella i mondiali di agosto

La Guida - Becchis conquista anche la sprint di Verrayes

Verrayes – Cambia la sede di gara ma non il risultato finale.
Emanuele Becchis conquista anche la Valle D’Aosta. Nella sprint di Coppa Italia di Skiroll a Verrayes, l’atleta dello Sci Club Alpi Marittime ottiene l’ennesimo successo confermando la lunga imbattibilità nella specialità. Miglior tempo in qualifica, il bovesano accede alla finale dopo aver eliminato nell’ordine Dalla Via, Corradi e Munari. Come la scorsa settimana in Trentino, il trentenne trova in finale Alessio Berlanda. Con la consueta eccezionale reattività allo start, Becchis acquisisce sin da subito un vantaggio incolmabile che gli consente di giungere al traguardo a braccia alzate.
Nella prova femminile si ferma ai quarti di finale l’avventura di Elisa Sordello (Sci Club Alpi Marittime). La gara viene vinta da Lisa Bolzan davanti ad Alba Mortagna.


Per Emanuele Becchis l’affermazione in Valle d’Aosta rende meno amara la settimana in cui la Fis ha deciso di spostare al 2024 i mondiali di agosto. Un malumore che il bovesano ha apertamente espresso anche attraverso i social. Assegnati prima alla città estone di Otepaa e, successivamente a Lazzate (Mb), i Campionati sono stati cancellati visto il poco tempo a disposizione per trovare una nuova sede. Decisione singolare se si considera che il Mondiale Junior verrà invece disputato a Madona (Lettonia), sede delle gare di Coppa del Mondo dal 18 al 20 agosto.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente