La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 21 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, l’ex chiesa di Santa Chiara riaprirà entro la fine del 2024

Sarà polo culturale ed educativo con Il Melarancio: mentre sono in corso i lavori di restauro si pensa a progettarne la funzionalizzazione tramite un open day

La Guida - Cuneo, l’ex chiesa di Santa Chiara riaprirà entro la fine del 2024

Trasformare l’ex Chiesa di Santa Chiara in un polo culturale ed educativo. Questo l’obiettivo della compagnia Il Melarancio che, in partenariato con il Comune di Cuneo, si è aggiudicata il bando Hangar Point 2023 di Hangar Piemonte. Il progetto sarà presentato al pubblico mercoledì 14 giugno, dalle 9.30 alle 13, nell’ambito di un open day presso il Complesso monumentale di San Francesco (per partecipare alla giornata è necessario prenotarsi a promozione@melarancio.com o al 348-4120611). L’obiettivo della giornata è quello di creare un’occasione di incontro e dialogo con singoli soggetti, associazioni, istituzioni, reti e realtà del mondo culturale, sociale ed economico del territorio per cercare nuove idee e suggestioni da trasformare in future progettualità.  

“Al momento in Santa Chiara sono in corso i lavori di consolidamento, ristrutturazione e restauro di stucchi e affreschi – spiegano Gimmi Basilotta del Melarancio -. Entro fine anno subentreremo noi per i lavori di funzionalizzazione, anche sulla base delle idee che verranno fuori in questa giornata di confronto. Durante l’open day, sotto la guida dei professionisti di Hangar Piemonte Giulia Grechi, esperta di decoloniale, e Lorenzo Conti, esperto di cura, creeremo un tavolo di lavoro condiviso al fine di dare vita ad un progetto davvero efficace e il più attento possibile ai bisogni del territorio. Vogliamo che Santa Chiara diventi un luogo di spettacolo, di formazione, di incontro, un luogo dove mangiare, stare insieme, uno spazio versatile e aperto ad accogliere sempre nuovi stimoli e idee. Speriamo di riuscire ad inaugurare per l’autunno 2024 o, al più tardi, entro la fine del prossimo anno”.  

La giornata sarà anche l’occasione per riflettere sulla trasformazione del giardino di Palazzo Sarriod de la Tour a Costigliole Saluzzo in un polo culturale educativo musicale con attività outdoor per bambini e famiglie. Il progetto, anch’esso vincitore del bando Hangar Point 2023, è curato dalla Fabbrica dei Suoni di Venasca in collaborazione con il Comune di Costigliole. 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente