La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 16 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Potenziamento dei bus nelle frazioni dell’Oltrestura con l’estensione agli impianti sportivi di Piccapietra

Da lunedì 12 giugno saranno implementate le linee a Madonna dell’Olmo, Cerialdo e Passatore

La Guida - Potenziamento dei bus nelle frazioni dell’Oltrestura con l’estensione agli impianti sportivi di Piccapietra

Cuneo – Da lunedì 12 giugno saranno operativi nuovi collegamenti del trasporto pubblico locale nella conurbazione di Cuneo. Grandabus, il consorzio che gestisce il Tpl in provincia e nel capoluogo, insieme al Comune di Cuneo, hanno infatti deciso di implementare i servizi.

Una nuova linea riguarderà i campi sportivi di Piccapietra da cui, passando per Madonna dell’Olmo e Cerialdo, si potrà raggiungere il centro di Cuneo in andata e ritorno, con un passaggio quasi ogni ora dalle 8 di mattina alle 18 del pomeriggio. A Passatore, invece, sarà istituito il passaggio in via Borgetto, mentre il servizio relativo alle corse da e verso Magliano Alpi verrà potenziato. Per maggiori informazioni si può visitare il sito Internet www.grandabus.it.

Nello specifico, è prevista l’istituzione del nuovo collegamento tra il centro città e il campo sportivo di Piccapietra a Madonna dell’Olmo, con un prolungamento della tratta Cuneo/Cerialdo che attraverserà la frazione dell’Oltrestura. Le partenze da Cuneo in corso Nizza in direzione Cerialdo/Piccapietra sono previste alle: 8.10, 9.10, 10.10, 11.10, 12.10, 14.10, 15.10, 16.10, 17.10, 18.10. Gli orari da Piccapietra in direzione Cerialdo/Cuneo corso Nizza saranno invece: 8.47, 9.47, 10.47, 11.47, 12.47, 14.47, 15.47, 16.47, 17.47 e 18.47. Il servizio è previsto dal lunedì al venerdì, con l’esclusione di quattro settimane ad agosto.

A Passatore, sulla linea Cuneo/San Pietro del Gallo/Bosco di Busca, sarà istituito il passaggio in via Borgetto sia in direzione San Pietro del Gallo che in direzione Cuneo, come richiesto dall’utenza del servizio.

Per quanto riguarda invece il collegamento tra Cuneo e Magliano Alpi con la linea 9, infine, il potenziamento del servizio prevede l’ampliamento di alcune corse che solitamente sono riservate al periodo invernale.

“L’ascolto del territorio e delle esigenze degli utenti ci aiuta a sopperire ad eventuali nuove necessità, rendendo il servizio sempre più capillare e personalizzato – sostiene Livio Avagnina, responsabile del Consorzio Grandabus -: così è stato per la linea che collegherà l’altopiano di Cuneo con i campi sportivi di Piccapietra, così come per la fermata in via Borgetto a Passatore e per altre implementazioni”.

Soddisfazione è stata espressa dal vice-sindaco Luca Serale, che ha la delega ai trasporti, e dall’assessore alla mobilità Luca Pellegrino a riguardo della linea Cuneo/Piccapietra: “Siamo contenti che si trovi finalmente risposta al problema di servire un’area che negli anni ha visto nascere un nuovo insediamento residenziale e che ospita il più grande impianto sportivo del Comune di Cuneo, utilizzato anche da giovani atleti. Andrà anche a beneficio dell’intera frazione di Madonna dell’Olmo. Così, oltre a rispondere a un bisogno reale, vogliamo dare un segnale nel senso dell’incremento della mobilità sostenibile, in coerenza con la linea che perseguiamo da anni”.

Per quanto riguarda il passaggio in via Borgetto a Passatore, il vice-sindaco Serale e l’assessore Pellegrino hanno dichiarato: “Questo è un intervento migliorativo nel servizio a una frazione già raggiunta dal Tpl in risposta a un’esigenza manifestata proprio dai frazionisti. Come ogni incremento del trasporto pubblico locale, questo è un passo ulteriore nel senso della mobilità sostenibile. Auspichiamo che le nuove linee, oltre a rispondere a dei bisogni, siano di stimolo a usare meno l’auto e più il trasporto pubblico”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente