La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 21 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Volontari di Peveragno e della provincia al GP di Montecarlo

Diciotto persone della Croce Rossa di Peveragno, Busca, Centallo, Alba, Canelli, della Valle Stura e di Arona hanno prestato servizio durante l’evento

La Guida - Volontari di Peveragno e della provincia al GP di Montecarlo

Peveragno – C’era anche una rappresentanza della Croce Rossa peveragnese insieme ai volontari Cri della provincia, a prestare assistenza sanitaria al gran premio di Formula 1 che si è corso domenica 28 maggio a Monaco.

Diciotto persone di Peveragno, Busca, Centallo, Alba, Canelli, della Valle Stura, di Biella e di Arona, coordinati da Beppe Giordana e Ivano Bruno, hanno vissuto per quattro giorni l’esperienza nel Principato. Un servizio svolto in forma congiunta con i volontari di dieci comitati provenienti dalla Svizzera, dall’Inghilterra e da altri paesi dell’Europa.

“E’ molto importante poter intervenire insieme – racconta Claudio Tomatis – su un circuito che si estende per diversi chilometri in cui è difficile muoversi, considerata la morfologia della zona. L’assistenza partiva tutti i giorni alle 10 del mattino per concludersi alle 19.30, con un’ultima parte al termine della cena, dedicata allo scambio e alla condivisione. Il giorno della gara siamo stati operativi dalle 7 alle 19”.

Il 6 e 7 maggio scorsi  altri ventidue volontari cuneesi hanno prestato servizio in occasione del gran premio di Formula E, la gara che si corre con auto elettriche a Montecarlo.

“I volontari piemontesi – conclude Tomatis – sono molto apprezzati dai cugini monegaschi, per via della preparazione che portano in dote. E non è cosa da poco”.

Peveragno Croce Rossa gran premio Monaco 2

Peveragno Croce Rossa gran premio Monaco 3

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente