La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La musica risuona nei luoghi della cultura per “Città in note”

Un fine settimana ricco di appuntamenti per Città in note tra ospiti del calibro di Tosca, Mario Brunello e Alvin Curran e concerti inediti

La Guida - La musica risuona nei luoghi della cultura per “Città in note”

Fino al 29 maggio la musica sarà protagonista a Cuneo per la manifestazione “Città in note” promossa da Fondazione Artea con il Comune di Cuneo. 

Al Teatro Toselli, alle 21, giovedì 25 maggio la cantante, attrice ed artista Tosca proporrà il suo ultimo progetto “’Sto core mio. Notturno napoletano per Roberto Murolo” mentre sabato 27 maggio Mario Brunello, solista, direttore, musicista da camera tra i più ricercati artisti della sua generazione, si cimenterà in una staffetta tra Bach e Weinberg. 

Il complesso monumentale di San Francesco sarà il centro di un percorso che approfondirà le musiche del mondo con due suggestivi concerti a lume di candela. Venerdì 26 maggio, alle 21.30, si esibirà il musicista greco di fama internazionale Vaggelis Merkouris in un concerto per oud (un liuto a manico corto) e voce. Sabato 27 maggio, alle 22.30, toccherà invece ai musicisti iraniani Marina Dolati (voce) e Faraz Entessari (tar, strumento musicale a corde simile a un liuto). Nella stessa giornata, alle 15.30 e, in replica, alle 16.30, San Francesco ospiterà anche Fausto Beccalossi, uno dei più conosciuti fisarmonicisti a livello nazionale e internazionale che proporrà due micro-concerti jazz dedicati all’universo della fisarmonica cromatica. Domenica 28 maggio, alle 11, l’Academia Montis Regalis presenterà Ave Crux Benedicta, un concerto dedicato al repertorio sacro.

Venerdì 26 maggio alle 18.30, si terrà la performance itinerante di Alvin Curran, compositore, performer e installazionista: l’evento  prenderà il via dalla sede del Conservatorio in via Roma alle 18.30  e confluirà in San Francesco.  

La Chiesa di Santa Croce sarà invece il palcoscenico di tre appuntamenti dedicati alla musica classica: si passerà dal concerto dell’Orchestra Scuola Apm di Saluzzo dedicato a Igor Stravinskij, di sabato 27 maggio, alle 11, alla musica da camera di Mozart con l’Academia Montis Regalis di Mondovì, alle 18, fino all’omaggio al maestro Giovanni Mosca dell’Orchestra sinfonica “Bartolomeo Bruni” che, domenica 28 maggio, alle 18.30, eseguirà brani di Haydn e Mozart. Al termine dei concerti sarà possibile scoprire la Chiesa con le visite guidate dai volontari della Confraternita. 

Appuntamenti anche al Parco fluviale. Domenica 28 maggio, l’Orchestra Reusónica Trio, ensemble eclettico formato a Barcellona da tre musicisti specializzati nel fare musica attraverso il riutilizzo creativo di rifiuti e materiali di uso quotidiano, sensibilizzerà il pubblico su sostenibilità e all’ecologia proponendo, dalle 10 alle 12.30, un laboratorio rivolto alle famiglie e, alle 17, un concerto world music e jazz. L’ensemble di percussioni Tamtando proporrà invece, domenica 28 maggio, alle 11.30 e in replica alle 12.30 e alle 15, una performance green ispirata alla terra e all’acqua.

Sabato 27 maggio, alle 16, presso il cortile della Biblioteca civica, Glauco Salvo presenterà i Field Studies una serie di studi sul field recording come pratica di alterazione percettiva della realtà, mentre, alle 17.30, presso la Sala Mosca del Conservatorio Ghedini Mario Brunello terrà un workshop su Bach e Weinberg. Nella stessa location, lunedì 29 maggio alle 19, il maestro Giovanni Bietti, uno dei migliori divulgatori musicali italiani, condurrà il pubblico nel mondo de la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi. Quest’ultima sarà poi messa in scena, a chiusura della rassegna, lunedì 29 maggio, alle 20.30 nella Cattedrale Santa Maria del Bosco, da coro, voci soliste e orchestra del Conservatorio Ghedini. 

E ancora sabato 27, alle 12 e alle 15, musica con Gian Luigi Carlone della Banda Osiris e Matteo Castellan in via Roma e largo Audiffredi mentre domenica 28 doppio appuntamento in piazza Virginio, con gli alunni delle scuole di musica alle 14.30 e l’orchestra del triennio del Liceo Ego Bianchi alle 19.  

Per informazioni e biglietti: www.fondazioneartea.org.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente