La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 7 giugno 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Prese il porcellino con le mance alla cassa del bar: a processo

Un uomo rinviato a giudizio con l'accusa di furto. Il fatto avvenne in un bar di Fossano, il bottino fu di circa 100 euro

La Guida - Prese il porcellino con le mance alla cassa del bar: a processo

Fossano – Dopo aver preso una consumazione al Caffè Roma aveva sottratto dal bancone della cassa il porcellino salvadanaio in cui erano custodite le mance dei camerieri: per questo motivo M. G. è stato rinviato a giudizio con l’accusa di furto. Il fatto si verificò l’8 gennaio 2022 e a denunciare l’uomo fu il responsabile del locale che, rivedendo le immagini delle telecamere di sorveglianza puntate sull’entrata e sulla cassa, vide chiaramente l’uomo che, in attesa che la ragazza con lui tornasse dal bagno, si impossessava del porcellino salvadanaio nascondendolo sotto la giacca. “C’erano circa 100 euro, le mance che ci dividiamo noi dipendenti che lavoriamo nel locale”, ha riferito al giudice il giovane costituito in giudizio. Dopo aver acquisito le immagini, i Carabinieri estrassero foto con cui venne compilato un fascicolo fotografico successivamente sottoposto al cameriere che aveva servito il presunto ladro e che riconobbe l’autore del furto del salvadanaio. Dal momento che però il dipendente non si è presentato all’udienza a confermare quanto dichiarato agli inquirenti durante le indagini, il processo è stato rinviato dal 13 giugno per la discussione e la sentenza.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente