La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 23 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Ministro del Turismo in visita all’Atl del Cuneese

L'Azienda ha presentato all'onorevole Santanchè il lavoro svolto nell'ultimo anno, soprattutto per quanto concerne la comunicazione

La Guida - Il Ministro del Turismo in visita all’Atl del Cuneese

Cuneo Visita del Ministro del Turismo, Daniela Santanchè, all’Atl del Cuneese nel pomeriggio di oggi, venerdì 19 maggio.
L’incontro è stato organizzato dal consigliere regionale Paolo Bongioanni.
L’Atl ha presentato al Ministro il lavoro svolto nell’ultimo anno, focalizzando l’attenzione sulle azioni di comunicazione e di promozione coordinate con la Regione Piemonte per il post-pandemia, che hanno permesso di collocare le offerte turistiche del Cuneese sul mercato turistico nazionale ed internazionale.

“Mi complimento per il lavoro svolto dall’Atl del Cuneese – ha dichiarato la Santanchè – per un turismo che sia sempre più sostenibile sia in termini ambientali che sociali. Questa è la strada che tutti insieme dobbiamo percorrere in stretta collaborazione con l’Enit (Agenzia nazionale del turismo, ndr)”.
La visita del Ministro è poi proseguita con la partecipazione al convegno “Il Turismo Outdoor presente e futuro per il Cuneese”, ospitato presso il Centro Incontri della Provincia.

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente