La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Uffici postali e pagamento delle pensioni, le date di inizio maggio

Da martedì 2 a venerdì 5, preferibilmente in base alle iniziali dei cognomi, per riscuotere in contanti

La Guida - Uffici postali e pagamento delle pensioni, le date di inizio maggio

Cuneo – L’inizio del mese di maggio, con la festa dei lavoratori, fa slittare di un giorno il pagamento delle pensioni, che sarà da martedì 2, in tutti i 264 uffici postali della Granda.
Anche per la prossima settimana, sempre per evitare assembramenti, il pagamento delle pensioni in contanti avverrà preferibilmente secondo turni in ordine alfabetico (variabili in base ai giorni di apertura dell’ufficio): per i cognomi dalla A alla C martedì 2 maggio, dalla D alla K mercoledì 3 maggio, dalla L alla P giovedì 4 maggio e dalla Q alla Z venerdì 5 maggio.
“Le pensioni di maggio – avvertono da Poste Italiane – saranno disponibili a partire da martedì 2, anche per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution che abbiano scelto l’accredito. I possessori di Carta di Debito associate a conti/libretti o di Postepay Evolution, quindi, potranno prelevare in contanti dai 92 Atm Postamat della provincia, senza recarsi allo sportello. Inoltre, i possessori di Carta di Debito associate a conti/libretti potranno usufruire gratuitamente di una polizza assicurativa che consente un risarcimento fino a 700 euro all’anno sui furti di contante subiti nelle due ore successive al prelievo effettuato sia dagli sportelli postali sia dagli Atm Postamat”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente