La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 20 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Auto contro moto a Bagnasco, grave al Cto un quarantenne

La strada del Colle di Nava è rimasta chiusa al traffico per due ore, ora aperta a senso unico alternato

La Guida - Auto contro moto a Bagnasco, grave al Cto un quarantenne

È stato trasportato con l’elisoccorso al Cto di Torino in codice rosso, il motociclista quarantenne ferito nell’incidente avvenuta sulla strada del Colle di Nava. Lo scontro tra una moto e un’auto, è avvenuto poco dopo mezzogiorno di oggi lunedì 24 aprile sulla Statale 28 prima del centro di Bagnsco, sul cavalcavia “delle cave”. Tre i feriti, oltre al motociclista anche altre due persone, trasportate in codice giallo e verde, con l’ambulanza del 118 all’ospedale di Mondovì.

L’incidente, le cui cause sono in fase di accertamento da parte dei Carabinieri di Ceva e di Ormea, ha causato la chiusura momentanea della strada, che è stata appena riaperta, dopo le ore 14, ma solo a senso unico alternato, con le forze dell’ordine a regolare il traffico. Sul posto, oltre ai Carabinieri, sono intervenuti il 118, ivigili del fuoco con squadre da Mondovì e dal Distaccamento Volontari di Garessio, il personale Anas.

Temporaneamente chiusa al traffico, verso le ore 14 la Statale è stata riaperta alla circolazione a senso unico alternato.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente