La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, manifestazione “Giù le mani da piazza Europa!”

Venerdì 31 marzo manifestazione organizzata dai gruppi di minoranza contro il progetto di riqualificazione promosso dall'amministrazione comunale

La Guida - Cuneo, manifestazione “Giù le mani da piazza Europa!”

CuneoVenerdì 31 marzo a partire dalle 17.30 in piazza Europa è in programma una manifestazione contro il progetto di riqualificazione della piazza.
L’evento, dal titolo “Giù le mani da piazza Europa!“, è promosso dai gruppi di minoranza del Consiglio comunale di Cuneo. Alla manifestazione saranno presenti anche le associazioni ambientaliste cuneesi e l’associazione “Di piazza in piazza”.


Intanto nei giorni scorsi, dopo il consiglio comunale straordinario convocato dai gruppi di minoranza lo scorso mercoledì ( https://laguida.it/2023/03/15/piazza-europa-consiglio-comunale-gremito-per-il-dibattito-sulla-vendita-dei-box-auto/), anche l’associazione “Di piazza in piazza” è tornata a far sentire il proprio dissenso con un comunicato in cui vengono ribaditi tutti i motivi della contrarietà al progetto. “Mentre sul nostro municipio sventola la bandiera di Cuneo comune green, proprio nei nostri territori la Co2 delle auto si mangia i nostri inverni sempre più asciutti, fa morire le nostre falde ed il mais e la nostra amministrazione ci dice, che i cedri di piazza Europa forse un giorno saranno pericolosissimi e dunque li abbatteremo per prevenzione – scrivono -. Di contro fa in modo che gli scappamenti delle auto siano sempre più vicini alle nostre finestre, alle strade dove passeggiamo, alle panchine dove ci fermiamo a chiacchierare. Ma pare che queste considerazioni siano frutto solo di nevrosi ambientalista, della stessa nevrosi che ha colpito le norme regionali che riducono il numero di auto che possono entrare in città. Così chissà cosa ne faremo dei centralissimi parcheggi sotterranei quando solo poche e costose auto potranno entrarvi ed uscirne e chissà come avremo aiutato il commercio di prossimità che arrancherà per cause economiche e sociali, ma anche perché la piazza sarà un poco gradevole tetto di cemento ed arbusti e sarà un niente paragonata al senso di respiro che dà una via Roma senza auto”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente