La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Boves, musei aperti domenica 2 aprile

Aperti anche l'Atlante dei Suoni e La Città di Cumabò con appuntamenti rivolti a bambini e famiglie

La Guida - Boves, musei aperti domenica 2 aprile

Con l’arrivo della primavera tornano a Boves gli appuntamenti con i Musei del territorio. Domenica 2 aprile dalle ore 15.30 alle 18.30, saranno visitabili, con ingresso gratuito, il Museo Etnografico “Impronte di una comunità” e il Museo della Castagna, siti presso il Parco Marquet in Via Roncaia, 24, e il Museo del Fungo e delle Scienze Naturali, con sede in Via Moschetti, 15.

Sempre domenica 2 aprile apriranno anche l’Atlante dei Suoni (visita ore 15) e La Città di Cumabò (visita ore 16.30), siti all’interno dell’ex Filanda Favole in via Moschetti 15, con ingresso a pagamento. I due musei dedicati ai più piccoli sono gestiti dalla cooperativa “La Fabbrica dei Suoni”. Prenotazione obbligatoria scegliendo l’evento specifico dall’agenda. Per informazioni sugli orari delle visite e le prenotazioni chiamare, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 14.30, il tel. 0175.567840 int. 1 oppure scrivere a  info@lafabbricadeisuoni.it. Per le famiglie interessate ci sarà, inoltre, la possibilità di partecipare anche a un laboratorio gratuito alle ore 15.30, rivolto a bambini 3/7 anni con i genitori.

Resta chiuso, causa lavori di riqualificazione, il Museo della Resistenza.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente